Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Brambati: "Milan, Scudetto inaspettato ma meritato. Inzaghi però ha deluso"

TMW RADIO - Brambati: "Milan, Scudetto inaspettato ma meritato. Inzaghi però ha deluso"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 23 maggio 2022, 15:58Serie A
di TMWRadio Redazione

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è intervenuto Massimo Brambati, procuratore ed ex calciatore.

Che ne pensa della retrocessione del Cagliari?
"Io ho spinto tantissimo perchè prendessero Iachini, perché mi sembrava l'allenatore più adatto per salvarsi. Poi mi è stato risposto che volevano qualcosa di più. E' vero che aveva una squadra fatta anche di giocatori esperti, che poteva far rendere la squadra al livello del Verona, ma Iachini sarebbe arrivato anche solo per salvarsi. Ma il calcio è anche questo. Mi dispiace per Cagliari".

Un commento sullo Scudetto del Milan:
"Questo Scudetto parte da lontano. Ho pungolato Pioli, perché non arrivava mai a vincere. Sono contento che sia arrivato a questo successo il tecnico. E' stato ottenuto con tanta umiltà, è uno Scudetto diverso. Si è ragionato sugli acquisti e sulle cessioni, vedi Donnarumma e Calhanoglu. E' uno Scudetto anomalo e insperato, vedevo favorite Inter e Napoli. Mi hanno deluso Inzaghi e l'Inter, perché il derby perso è stata la svolta in negativo. Lì, facendo delle scelte discutibili, hai capovolto l'inerzia di un campionato". 

I giocatori più importanti in questa corsa?
"Dico Maignan, Kalulu, Leao e Theo Hernandez. Ibra non è stato sul campo così presente per problemi fisici, ma è stato comunque importante come presenza nello spogliatoio. E' stato un secondo allenatore, ma anche un esempio". 

Primo piano
TMW Radio Sport