Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Donati sull'Atalanta: "Credo che sia arrivato il momento di cambiare qualcosa"

TMW RADIO - Donati sull'Atalanta: "Credo che sia arrivato il momento di cambiare qualcosa"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
venerdì 1 luglio 2022, 22:00Serie A
di Tommaso Bonan

L'ex giocatore Massimo Donati è intervenuto a TMW Radio, durante la trasmissione "A Tutto Mercato", per parlare di vari temi di attualità:

Sull'Atalanta. "Credo che sia arrivato il momento di cambiare qualcosa dopo un ciclo positivo. Bisognerebbe puntare su forze fresche per ripartire e credo che Gasperini ne sia cosciente".

Sul Milan. "Credo che Tomori e Kalulu siano stati gli artefici dello scudetto. Il Milan dovrà avere una rosa competitiva per partecipare a più competizioni, per questo serviranno giocatori bravi nell'uno contro uno e credo che la società sia già al lavoro per trovare i giocatori giusti".

Sugli svincolati di successo. "Sono giocatori che non faranno fatica a trovare una squadra. Adesso le società devono pensare a far tornare i conti anche se questo significa rinunciare a qualcosa".

Sul Napoli. "Spalletti da allenatore non vorrebbe mai rinunciare a Koulibaly, ma la società deve guardare anche ai bilanci, il Napoli non può permettersi di perderlo a parametro zero".