Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Torino, anche Lukic promuove Juric: "E' l'uomo giusto, dobbiamo stare zitti e seguirlo"

Torino, anche Lukic promuove Juric: "E' l'uomo giusto, dobbiamo stare zitti e seguirlo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
martedì 27 luglio 2021 09:15Serie A
di Emanuele Pastorella
fonte nostro inviato a Santa Cristina Val Gardena (Bolzano)

In attesa dei volti nuovi e dei colpi di calciomercato, è stato Ivan Juric a prendersi la scena in queste prime settimane di nuova stagione. E’ tra i più applauditi durante il ritiro in Val Gardena, è il vero investimento dell’estate del presidente Urbano Cairo: due milioni di euro all’anno per tre stagioni, questa la cifra messa sul piatto dall’editore alessandrino per strappare il croato all’Hellas Verona. Ora, ai tanti attestati di stima dei compagni si aggiunge anche quello di Sasa Lukic: “E’ l’uomo giusto al momento giusto” dice dell’allenatore il centrocampista serbo. Ha subito saputo creare un altro clima: “Dal primo giorno ha portato subito grande entusiasmo ed energia, si vede già la sua mano e vuole che attacchiamo e difendiamo di squadra ma sempre usando il cervello – racconta il classe 1996 – e anche i miei compagni di nazionale che lo hanno avuto tra Genoa e Verona mi hanno confermato che è un grande tecnico: ha grande esperienza e dobbiamo seguirlo, il nostro compito è stare zitti, lavorare e fare ciò che ci dice”.

Anche per Sasa Lukic, il Coronavirus è stato un brutto avversario da superare: "Ero partito bene, poi sul più bello sono stato costretto a fermarmi perché ho preso il Covid e non sono più riuscito a tornare come prima - ha confidato il centrocampista, che si contagiò a novembre dell'anno scorso - e adesso sto cercando di lavorare al massimo: per prima cosa è importante fare bene di squadra, poi punto a una bella stagione a livello personale". Il giocatore era arrivato nel 2017, poi un anno in prestito al Levante, ora il quarto campionato consecutivo con il granata addosso: "Mi sento a casa, non leggo i giornali e non penso alle voci di mercato - continua Lukic dal ritiro di Santa Cristina Valgardena, facendo riferimento alle indiscrezioni uscite nelle scorse settimane a proposito di un interessamento per lui di Crystal Palace e Cska Mosca - ma sono un giocatore del Toro e l'unico obiettivo è fare bene nella stagione che verrà".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000