Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Totti: "Lunedì incontrerò Dybala a Milano. Proverò a convincerlo a scegliere la Roma"

Totti: "Lunedì incontrerò Dybala a Milano. Proverò a convincerlo a scegliere la Roma"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 20 maggio 2022, 14:58Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Ai microfoni di Sky Sport, Francesco Totti ha parlato di vari argomenti, a cominciare dalle sfide della Roma contro Torino e Feyenoord: "Sono due partite totalmente diverse ma hanno un'importanza simile perché ci si gioca l'Europa. La finale però è importantissima perché c'è un trofeo in palio".

Mourinho il migliore per gestire partite del genere?
"Ha vinto tanti trofei, nessuno meglio di lui sa come si gioca una finale europea. Non è la Champions ma va rispettata e vinta. Saprà gestire tutto al meglio".

Si ricordava un Olimpico così?
"No, il cambiamento della Roma ha preso un'altra strada. La spinta dei tifosi della Roma è diversa da tutte le altre. Avere un dodicesimo così è un grande vantaggio".

Pellegrini capitano, è il giocatore giusto?
"Tutti hanno momenti difficili, li ho avuto anche io, ma l'ho sempre detto: come figura, come personaggio e giocatore ha carisma e professionalità. Ha tutto per essere un capitano, come me e come De Rossi".

Tornerà mai alla Roma?
"A chi non piacerebbe essere alla Roma, conosciamo le problematiche che ci sono state ma la proprietà nuova ha altre idee rispetto a quella passata. I matrimoni si fanno sempre in due però. La cosa importante però è che la Roma vada bene".

Che talento è Kokcu?
"Volevo portarlo alla Roma ma il club non era così propensa. Non è però il miglior giocatore che conosco. Crescerà tanto e lo vedremo in grandi squadre europee".

La Roma vincerà la Conference?
"Non dico niente per scaramanzia, spero che possa portarla a casa. Sarò lì, se troverò il volo".

Chi vincerà lo scudetto?
"Al Milan manca un punto e non si farà sfuggire questa possibiltà. Vedremo se saprà sfruttare questa occasione ma penso di sì. Per l'Inter è stato decisivo il ko a Bologna, prima pensavo potesse vincere lo scudetto".

Cosa pensa dell'addio di Dybala alla Juve?
"Vedremo se riusciremo a portarlo a Roma, lunedì lo incontrerò e spero di convincerlo. Siamo a Milano per la partita di Eto'o, giocheremo insieme e gli darò qualche consiglio, cercherò di mettergli qualcosa in testa, speriamo di riuscirci. Sempre che la Roma sia della mia stessa idea".