Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Udinese, Cioffi: "Ragazzi non hanno mai mollato, ora siamo più vicini all'obiettivo"

Udinese, Cioffi: "Ragazzi non hanno mai mollato, ora siamo più vicini all'obiettivo"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 12 febbraio 2024, 23:23Serie A
di Matteo Vana

L’Udinese batte la Juventus per 1-0 all’Allianz Stadium grazie al gol di Lautaro Giannetti, che sfrutta una respinta corta di Alex Sandro, e rilancia le proprie ambizioni salvezza facendo un passo in avanti importante. Gabriele Cioffi, allenatore dell’Udinese, esalta i propri calciatori: “Bravi ai ragazzi. Abbiamo passato momenti difficili, ma non hanno mai mollato mentalmente mettendo in campo tutto il lavoro fatto. Abbiamo fatto grande fatica contro una squadra di campioni, ma non hanno permesso alla fatica di fermarli. Chi è entrato lo ha fatto benissimo, complimenti a loro, Saper leggere i momenti è importante, abbiamo fatto la partita che dovevamo fare e siamo stati bravi e fortunati a raggiungere il massimo”, le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

Giannetti?
“E’ un leader silente, parla poco e picchia tanto. Ha portato tanto al nostro spogliatoio a livello di serenità e di gestione. proprio quello che ci è mancato perché siamo una squadra giovane non facendo rimpiangere due assenze importanti che abbiamo come Pereyra e Deulofeu”.

La partita di stasera rappresenta una scintilla?
“L’altro step, oltre a Giannetti, è stata la frustrazione di non accettare quello che i numeri dicevano e poi l’essere determinati e lavorare. Abbiamo raggiunto un buon equilibrio, siamo più vicini all’obiettivo ma non così vicini”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile