Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Venezia, Zanetti: "Nella lotta ci siamo anche noi. La classifica ora non ci interessa"

Venezia, Zanetti: "Nella lotta ci siamo anche noi. La classifica ora non ci interessa"
© foto di Insidefoto/Image Sport
lunedì 18 ottobre 2021 23:24Serie A
di Pietro Lazzerini

Paolo Zanetti, allenatore del Venezia, ha parlato a Sky Sport dopo la vittoria per 1-0 contro la Fiorentina: "Vittoria importante contro una squadra che ha valori altissimi. Ci stiamo stati dentro alla stragrande. Dobbiamo fare delle partite perfette per arginare attacchi di una squadra di talento. Normale per vincere serve essere cinici. Sono usciti anche i nostri fantasmi perché in parità numerica non avevamo subito quasi niente. Poi ci è mancata l'esperienza".

Cosa significa questa partita?
"Le risposte vanno date a fine stagione. Per arrivare al nostro obiettivo bisogna passare anche da queste vittorie. è un campionato difficile per noi ed è normale che sulla carta non conosciamo bene questi giocatori. C'è anche il Venezia nella lotta ed è importante per noi".

Come sta Johnsen?
"Ha un buco sulla caviglia e speriamo non sia niente di grave".

Che tipo di apporto si attende da Romero?
"L'esperienza internazionale che ha, perché è entrato subito con carattere. Ha dovuto fare poco per bravura della squadra ma quello che ha fatto l'ha fatto bene. E' un allenatore in campo e un po' d'esperienza ci serve, per questo abbiamo fatto questo tipo di scelta".

Avevate preparato il gol in allenamento?
"L'avevo preparata su queste cose perché la Fiorentina viene fuori a pressare e si creava quel tipo di spazio. Spesso loro accettano il duello e in campo aperto con giocatori veloci gli inserimenti possono fare male. Abbiamo liberato spazio e siamo stati bravi a interpretarla bene".

Cosa ci può dire di Busio?
"È un ragazzo del 2002 che abbiamo preso in MLS ed è un Nazionale americano. Ha sposato il nostro progetto per la nostra proprietà. Lavora sodo, parla poco anche se capisce bene l'italiano perché ha il padre italiano. Ha avuto un inserimento più veloce rispetto agli altri 19 stranieri che abbiamo. E' un giocatore che sa fare un po' di tutto. E' molto forte nelle gambe e ha un'ottima tecnica. E' arrivato come play ma mi sta dando tanto anche come mezzala".

Sta già pensando all'importanza della sfida contro il Sassuolo?
"La classifica che ci interessa è quella di fine anno. Dovremo fare 36/37 punti e tutte le gare sono difficili. Il Sassuolo gioca ben e a memoria. Se mettiamo l'organizzazione e il cuore di questa sera, potremo metterli in difficoltà".

Primo piano
TMW Radio Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000