Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Cosenza-Brescia 1-0, le pagelle: Brescianini straripante. Nasti, l'uomo dei gol pesanti

Cosenza-Brescia 1-0, le pagelle: Brescianini straripante. Nasti, l'uomo dei gol pesantiTUTTO mercato WEB
giovedì 25 maggio 2023, 22:59Serie B
di Gianluigi Torre

Risultato finale: Cosenza-Brescia 1-0

Cosenza
Micai 6 - Non viene praticamente mai impegnato nel primo tempo, ma ancora meno nella ripresa.

Martino 6,5 - - Sulla corsia di destra è un treno. Bene in fase difensiva: solido, fisico ed esperto. Ma la differenza la fa quando va al cross. E proprio da un suo traversone nasce il gol.

Rigione 6 - - Prende Ake e lo fa completamente suo, senza mai farlo calciare verso la porta. Grande prova difensiva in marcatura.

Meroni 6 - - Prestazione di grande sostanza anche lui, riuscendo ad arginare tutte le offensive alte del Brescia.

D'Orazio 6,5 - Spinge forte sulla corsia di sinistra, tant'è che va vicino al gol in occasione della rete di Nasti. Anche lui un treno sulla fascia.

Brescianini 7 - La terra è composta dal 70% di acqua e dal restante 30% da lui. Prestazione gigantesca: è ovunque, riesce sempre a trovare la giocata giusta.

Voca 6 - Partita molto sporca la sua, rischia più volte il cartellino prima di essere sanzionato definitivamente da Aureliano. Dal 73' Calò 6 - Anche lui fa molta legna nei venti minuti giocati.

Florenzi 6,5 - La partita va fin da subito sul piano fisico e lui non è l'uomo adatto per questo tipo di gioco. Ne esce bene dalle situazioni più complicat con grande qualità.

D'Urso 5,5 - Serata non brillantissima per lui, che trova pochi spazio anche a causa del grande lavoro di Bisoli. Dall'84 Vaisanen sv.

Marras 6 - La sua partita dura quindici minuti, poi è costretto ad uscire per un problema alla caviglia. Dal 15' Zilli 6,5 - Anche per lui prestazione di grande sacrificio. Riesce ad inserirsi in qualche occasione, ma senza trovare gloria personale. Dall'85 Finotto sv.

Nasti 7 - Oggi è in stato di grazia, e lo si nota quando anticipa puntualmente i difensori del Brescia su tutti i palloni in area. Bravo a crederci e ad accompagnare l'azione in occasione del gol che pesa tantissimo in vista del ritorno.

William Viali 6,5 - Il primo round è suo e lo decide Nasti. Ma c'è ancora un ritorno da giocare. Bravo nei cambi e nel motivare la squadra nella ripresa.

Brescia
Andrenacci 6 - - Prima del gol di Nasti, su cui non può far nulla, compie un vero e proprio miracolo su D'Orazio.

Karacic 5 - Spinge tanto, ma lo fa male: i raccattapalle ringraziano per tutti i cross sballatti.

Mangraviti 6 - - E' l'ultimo a mollare, tant'è che l'azione più pericolosa del match ce l'ha lui a pochi minuti dalla fine, con un inserimento da vero attaccante.

Cistana 5,5 - Fatica a contenere uno scatenato Nasti. Viene anche anticipato dall'ex Milan in occasione del gol.

Huard 5 - Anche lui, come Karacic, fa molta fatica a trovare una soluzione pulita in mezzo all'area per Ake. Fatica anche a contenere Brescianini e i suoi inserimenti. Dal 75' Adorni sv.

Bjorkengren 5,5 - Uno dei pochi a salvarsi nel primo tempo. Nella ripresa, però, viene schiacciato anche lui dai centrocampisti dal Cosenza. Dall'80 Olzer sv.

Bisoli 6 - Uno dei pochi a non mollare mai. Corre per cento e prova anche a dare qualtà nelle suo giocate, supportando in entrambe le fasi il terzino. Colpisce una traversa clamorosa sullo 0-0.

Labojko 5,5 - Prova a giostrare in mezzo al campo, ma la pressione avversaria gli chiude tutti gli spazi. Gara molto complicata per lui dal punto di vista tattico. Dal 66' Van de Looi 5,5 - Anche lui grande fatica, viene ammonito subito.

Rodriguez 6 - E' l'uomo con pià qualità in attacco e si vede: le azioni del Brescia nascono tutte dai suoi piedi.

Listkowski 6 - Ci prova con qualche conclusione da fuori area, ma senza mai angolare per bene. Dall'80 Adryan sv.

Ayé 5 - Viene ingabbiato dai difensori del Cosenza e non ne esce più. Dal 66' Bianchi 5,5 - Non incide sulla partita.

Daniele Gastardello 5,5 - Dopo un buon primo tempo la squadra va in totale blackout nella ripresa. Anche i cambi arrivano troppo tardi.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile