Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Modena-Spezia 0-0, le pagelle: Ponsi spinge tanto, Zoet para tutto

Modena-Spezia 0-0, le pagelle: Ponsi spinge tanto, Zoet para tuttoTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 25 febbraio 2024, 18:24Serie B
di Luca Esposito

Risultato finale: Modena-Spezia 0-0

Seculin 6 - Salvato due volte dalla traversa, poi lo Spezia resta in dieci e rinuncia totalmente ad attaccare.

Ponsi 6,5 - Spinta costante sulla corsia di competenza, in un paio di occasioni potrebbe portare in vantaggio la sua squadra. In fase difensiva non sbaglia quasi nulla. Tra i migliori. Dal 72' Oukhadda 6 - Ottimo impatto. Solo un grande intervento di Zoet gli nega la gioia dell'eurogol.

Zaro 6,5 - Altra partita positiva per la colonna della retroguardia gialloblu. Perfetto sull'ex Falcinelli, prende bene le misure anche a Di Serio. A un passo dal gol dell'1-0.

Cauz 6,5 - Generosissimo, nel finale prova a partecipare anche all'azione offensiva e ci prova con un tiro dai 30 metri facilmente parato dal portiere. Nessuna sbavatura in retroguardia.

Santoro 6 - Non gioca una brutta partita, forse avrebbe potuto spingere ancora di più grazie alla superiorità numerica e alla scelta dello Spezia di concedere l'ampiezza per togliere la profondità.

Gerli 6,5- Ci prova due volte dal limite dell'area: tanta potenza, poca precisione. Sta crescendo molto quando si tratta di impostare il gioco.

Palumbo 6 - Impreciso sulle palle inattive a favore, quando spinge però dà sempre la sensazione di poter inventare qualcosa. Esce stremato dopo una prova generosa. Dal 78' Magnino.sv.

Corrado 5,5 - Stesso discorso fatto per Santoro, mezzo voto in meno perchè è impreciso al momento del cross. Non si è ancora visto l'esterno devastante di Terni. Dal 65' Cotali 6 - Partecipa all'assalto finale con qualche spunto interessante.

Duca 5,5 - Qualche spunto interessante in avvio di partita, poi lo Spezia si chiude a riccio e manca lo spunto nell'uno contro uno.

Di Stefano 5 - Schierato a sorpresa dal primo minuto, non riesce a lasciare un segno tangibile sulla partita. Soffre la fisicità degli avversari e, a lungo andare, si eclissa. Dal 65' Abiuso 6 - Un paio di chance per far male. Vivace.

Gliozzi 5,5 - Procura l'espulsione grazie a una bella giocata a metà campo, sul piano dell'impegno e del gioco di sponda nulla da dire. Tuttavia si fa spesso anticipare e arrivare in ritardo sui tanti cross che provengono dalle fasce.

Paolo Bianco 6 - Punto che non cambia granchè in classifica, in 11 contro 10 era lecito attendersi qualcosa in più.

Spezia

Zoet 7,5 - Se lo Spezia porta a casa un punto comunque utile lo deve anche al proprio portiere. Tre interventi decisivi e in bello stile.

Mateju 6 - E' una partita fisica e tattica, l'inferiorità numerica lo spinge a restare basso a presidio dell'area di rigore. Prova positiva.

Gelashvili 4,5 - Probabilmente severa la decisione del direttore di gara, tuttavia strattonare un avversario con l'arbitro a un metro e 10 minuti dopo aver preso il primo giallo è stata una ingenuità

Nikolau 6,5 - Di testa le ha prese tutte, giganteggiando su Gliozzi. Decisivo un anticipo aereo su Abiuso che era pronto a deviare verso la porta da distanza ravvicinata.

Muhn 5,5 - Fa un po' di fatica quando gli avversari attaccano centralmente e creano superiorità numerica. Ingenuo fallo di mano al limite dell'area, l'arbitro non vede e lo grazia. Alti e bassi. Dal 45'st Hristov 6,5 - Entra a inizio ripresa e sa bene che ci sarà tanto da lavorare. L'ottimo salvataggio su Gliozzi di testa lo carica. E non sbaglia nulla fino alla fine.

Elia 6,5 - Fino a quando è possibile è il solito motorino sulla fascia. Dai suoi piedi partono un paio di cross interessanti. Poi lo Spezia resta in 10 e funge da esterno basso. Sbagliando veramente poco.

Nagy 6 - Fa tremare la traversa con un tiro potentissimo da posizione defilata, sarebbe stato un gran gol. Gara di corsa e sacrificio per uno dei pupilli di D'Angelo.

S. Esposito 6,5 - Grande prova di maturità da parte del centrocampista, bravo a calarsi nella realtà di una partita spigolosa. E che gol stava per segnare, direttamente su calcio piazzato.

Bandinelli 5,5 - Sia in parità, sia in inferiorità numerica dà la sensazione di fare il compitino senza mai tentare la giocata a supporto della fase offensiva.

Falcinelli 5 - Un ritorno al Braglia da ex non certo indimenticabile. Certo, palloni giocabili ne arrivano pochi, ma Zaro lo anticipa con puntualità svizzera contenendolo al meglio. Dal 45'st Cassata 6 - Buon lavoro in copertura, non si tira indietro quando deve andare a contrasto.

Di Serio 6 - Anche per lui pochi palloni giocabili e zero tiri in porta, tuttavia merita la sufficienza perchè ha fatto davvero un gran lavoro per provare a tenere alta la squadra. Dall'83' Esposito sv.

Luca D'Angelo 6 - Due traverse di fila che gridano vendetta, poi resta in dieci e occorre una prova di cuore e sostanza. Ha avuto le risposte che aspettava.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile