Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Pisa-Cittadella 1-0, le pagelle: Torregrossa segna ancora, Cittadella spuntato

Pisa-Cittadella 1-0, le pagelle: Torregrossa segna ancora, Cittadella spuntatoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 20 marzo 2022, 16:04Serie B
di Giampaolo Gaias

Risultato finale: Pisa-Cittadella 1-0

PISA

Nicolas 6 - Raramente deve intervenire. Sempre comunque attento e preciso.

Birindelli 6,5 - Un trenino sulla destra. Da una sua bella azione arriva il gol di Torregrossa.

Caracciolo 6,5 - Sempre preciso e puntuale nelle chiusure. Concede poco o nulla.

Leverbe 6,5 - Abbi forza fisica e qualità, anche in costruzione. Di testa non perde un duello.

Beruatto 6 - Al rientro è un po' contratto. Nonostante questo gioca una partita intelligente senza strappi.

Siega 6,5 - Tante belle cose nella sua partita. Un gol sfiorato, l'assist per Torregrossa e moltissima corsa utile. Dal 78' Mastinu s.v.

Nagy 6 - Regia precisa e con pochi fronzoli. Grande quantità e discreta qualità.

Marin 6 - Un giallo ingenuo che gli farà saltare Benevento. Prestazione quadrata in un match importante. Dall'87' Touré s.v.

Sibilli 6 - Parte fortissimo nel primo tempo dove è il migliore dei suoi. Cala alla distanza complice un po' di stanchezza. Dal 72' Gucher s.v.

Torregrossa 6,5 - Fa gol, fa espellere Frare e il tutto in una partita dove non ha tantissimi palloni giocabili. Dal 72' Puscas s.v.

Lucca 6 - Oggi non segna ma fa davvero tanto lavoro sporco. Un bel destro respinto da Kastrati e diversi strappi importanti. Dall'87' Masucci s.v.

Luca D'Angelo 6,5 - Il suo Pisa riprende a correre. Squadra quadrata che gioca discretamente e che concede davvero poco all'avversario. Lucca non si sblocca ma Torregrossa continua a timbrare con continuità. Primo posto provvisorio riacciuffato.

CITTADELLA

Kastrati 6 - Una bella parata su Lucca. Non può nulla su Torregrossa.

Cassandro 6 - Partita buona sulla destra. Alterna bene le due fasi.

Del Fabro 5,5 - Si fa sorprendere insieme a Frare dall'inserimento di Torregrossa nel gol. Esce poco dopo per un problema al costato. Dal 43' Visentin 6 - Entra a freddo ma se la cava discretamente con due clienti durissimi come Lucca e Torregrossa.

Frare 4,5 - Un po' disattento sul gol di Torregrossa. Ingenuo quando stende lo stesso attaccante pisano a 70 metri dalla porta rimediando il secondo giallo e il conseguente rosso.

Donnarumma 5,5 - Non incide in fase di spinta e non è sempre inappuntabile in fase difensiva. Oggi un po' in ombra rispetto al solito.

Vita 5,5 - Non riesce mai a rendersi pericoloso con i suoi inserimenti se non per un destro deviato. Dal 62' Varela 5,5 - Ex applauditissimo entra in un momento difficile della partita e non riesce a incidere.

Pavan 6 - Prova a dare geometrie al Cittadella riuscendoci solo in parte. Dal 62' Laribi 5,5 - Da un suo stop errato arriva il fallo di Frare che vale il secondo giallo. Non entra in partita.

Branca 5,5 - Un po' preso in mezzo dai pari ruolo avversari. Non il solito centrocampista incisivo che siamo abituati a vedere.

Antonucci 5,5 - Si impegna e prova qualche numero ma viene sempre ben contenuto dalla difesa toscana. Dal 74' Tarvernelli s.v.

Baldini 5,5 - Ci prova più di tutti ma non inquadra la porta. A sua parziale discolpa i pochi palloni arrivati in avanti.

Beretta 5 - Partita opaca e non solo per colpa sua. Palloni giocabili arrivati davvero con il contagocce. Dal 74' Perticone s.v.

Edoardo Gorini 5,5 - I suoi subiscono la verve del Pisa e non riescono a reagire dopo il gol subito. Dalla sua anche l'alibi della tante assenze soprattutto in attacco.

Primo piano
TMW Radio Sport