Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sampdoria guasta feste: nel segno di Darboe e un andamento in trasferta da sesto posto

Sampdoria guasta feste: nel segno di Darboe e un andamento in trasferta da sesto postoTUTTO mercato WEB
sabato 24 febbraio 2024, 08:30Serie B
di Andrea Piras

E' una Sampdoria guasta feste. La formazione di Andrea Pirlo conquista tre punti importanti a Cosenza rovinando di fatto le celebrazioni per i 110 anni della formazione rossoblu. Una buona prestazione, con i blucerchiati padroni del campo per più di un'ora e meritatamente avanti di due gol ma poi sorpresi sul corner, l'ennesimo per i calabresi, e il conseguente colpo di testa vincente di Frabotta. Nell'ultimo quarto d'ora sono riaffiorati i vecchi fantasmi con i padroni di casa che, spinti da un grande pubblico che ha riempito le gradinate del "San Vito-Marulla", hanno cercato, invano, di raggiungere il pareggio. Una vittoria che serve a staccarsi dalla zona salvezza, per ora unico obiettivo stagionale.

Darboe in grande spolvero
Man of the match il centrocampista Ebrima Darboe. Autore non solo della rete che ha stappato l'incontro ma di un'altra prestazione decisamente sopra le righe. Recuperi preziosi ma anche grandi giocate palla al piede, come il gol del vantaggio con una discesa centrale che ha spaccato in due la difesa calabrese. Senza ombra di dubbio un acquisto azzeccato di un mercato di gennaio, come detto tante volte, molto difficile e un reparto insieme a Yepes e soprattutto Kasami decisamente di livello.

Andamento esterno da sesto posto
E ancora una volta arriva una soddisfazione lontano dal "Ferraris". Analizzando i numeri Depaoli e compagni hanno conquistato 18 punti in trasferta frutto di cinque vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte e un ruolino di marcia di tre vittorie esterne nelle ultime cinque partite giocate. Un andamento che, contando solo le gare fuori casa proietterebbe i blucerchiati al sesto posto. Adesso serve cambiare marcia in casa dove l’apporto del pubblico è da categoria superiore, una media di 22mila persone ogni gara interna. A Marassi infatti i punti conquistati sono 15 con solo quattro vittorie, tre pareggi e ben sei sconfitte. Uno score che vale il dodicesimo posto. Troppo poco se ti chiami Sampdoria.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile