Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Schwoch su Pisa-Monza: "Brianzoli determinanti a centrocampo, i toscani davanti"

Schwoch su Pisa-Monza: "Brianzoli determinanti a centrocampo, i toscani davanti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
mercoledì 25 maggio 2022, 13:19Serie B
di Claudia Marrone

"Dico 60-40 a favore del Pisa, ma solo perché ha la possibilità di giocare la partita di ritorno in casa, in un ambiente meraviglioso. Come valore le due squadre si equivalgono, con il Monza che forse ha qualcosina in più nelle rotazioni": così, a La Gazzetta dello Sport, il capocannoniere alla time della Serie B Stefan Schwoch, che domenica assisterà alla finale playoff di B tra Pisa e Monza come voce tecnica di DAZN.

Parlando poi dei possibili giocatori decisivi: "Ce ne sono tanti. Ce li ha il Monza soprattutto a centrocampo, ce li ha il Pisa soprattutto davanti. Machin, Barberis, Ciurria quando vanno dentro possono fare malissimo; dall’altra parte, invece, a gennaio a D’Angelo hanno dato un attacco super. E lui ha fatto un lavoro incredibile, partito da lontano e dalla Serie C. Gli hanno messo a disposizione una squadra forte, ma i risultati non vengono da soli. Meriterebbe l’ultimo passo. Stroppa sa come si vince, e non è un particolare da trascurare arrivati alla finale playoff. Il Monza è il classico instant team, una squadra costruita con tanti giocatori esperti e che sanno come si gestiscono partite come queste. Lo scorso anno la società ha forse esagerato con i nomi; hanno capito gli errori commessi ed eccoli all’appuntamento decisivo".