Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Spal, Venturato: "Grande prestazione, meritavamo la vittoria. Possiamo crescere molto"

Spal, Venturato: "Grande prestazione, meritavamo la vittoria. Possiamo crescere molto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 22 gennaio 2022, 18:36Serie B
di Marco Pieracci

Secondo pareggio consecutivo per la Spal che impone lo 0-0 alla capolista Pisa, recriminando per i legni colpiti da Mancosu e Finotto. Il tecnico biancazzurro Roberto Venturato analizza così la sfida in conferenza stampa: “Abbiamo fatto una prestazione importante, creando quattro o cinque occasioni da gol, abbiamo preso anche due pali. Giocavamo contro la prima della classe, una squadra di grande spessore. Sono molto contento della prova, mi dispiace per i ragazzi perché portare a casa i tre punti ci avrebbe dato grande morale però dobbiamo essere contenti di come abbiamo giocato. In Serie B la continuità di risultati è importante e bisogna crescere ancora per tornare a vincere in casa. Finora fuori ci siamo sempre comportati bene, oggi avremmo meritato di vincere”.

Dove si può migliorare dopo una prestazione così?
“Dobbiamo avere la capacità di costruire meglio da dietro e tenere di più palla, salire più corti e portare un numero maggiore di uomini nella metà campo e in area avversaria per renderci più pericolosi e tenere gli avversari lontani dalla nostra area. Sotto questo aspetto dobbiamo crescere”.

Con un Thiam del genere serve un altro portiere?
“Thiam è un portiere importante, un ragazzo di qualità e lo ha sempre dimostrato. E’ un giocatore che ci dà valore, indipendentemente da quello che succederà sul mercato in questi giorni”.

Quale sarà il ruolo della Spal nel girone di ritorno?
“Dobbiamo essere bravi a mantenere continuità, fare risultati e crescere nel gioco. Se mettiamo insieme tutte queste componenti, partita dopo partita ci metteremo nelle condizioni di arrivare il prima possibile alla salvezza e poi vedremo cosa succede. Non dobbiamo guardare troppo avanti ma pensare solo al Pordenone”.

Cosa l’ha spinta a fare due cambi nella formazione?
“Sono state delle scelte tecniche, sia Capradossi che Tripaldelli avevano fatto bene col Benevento. Dobbiamo mettere in campo sempre giocatori in condizione con la giusta mentalità e elementi in panchina con lo stesso atteggiamento per cambiare la partita. Su questo credo che possiamo crescere molto”.

Come valuta la prova di Mora?
“Negli ultimi anni ha fatto sempre grandissimi campionati, vincendoli spesso. Ha valore sia come uomo che come calciatore, lo ritengo un giocatore importante”.

Dove ha registrato i maggiori progressi?
“Siamo riusciti a mantenere un po' più di equilibrio, accorciando meglio in avanti e restando più corti. Abbiamo ancora margini di crescita, in fase di costruzione c’è da lavorare molto ma abbiamo giocatori con buone capacità di mettersi nelle condizioni giuste per creare un numero maggiore di occasioni da gol”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000