Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ternana, Breda: "Col Bari una partita a scacchi. Devo avere le giuste mosse e contromosse"

Ternana, Breda: "Col Bari una partita a scacchi. Devo avere le giuste mosse e contromosse"TUTTO mercato WEB
mercoledì 15 maggio 2024, 14:34Serie B
di Claudia Marrone

Il conto alla rovescia è iniziato, e nel giro di una settimana la Ternana conoscerà il suo destino: domani, infatti, si giocherà la sfida di andata dei playout - con il ritorno in programma tra una settimana -, spareggi nei quali le Fere, a discapito del Bari, hanno due risultati su tre a favore. Si parte dal confronto del "San Nicola", analizzato da mister Roberto Breda in conferenza stampa: "Si parte dallo 0-0, con lo stesso spirito delle gare contro Palermo e Cremonese, senza pensare alla classifica della regular season: sarebbe il più grande errore. Non dobbiamo pensare di essere più bravi. Devo cercare le mosse giuste e avere le contromosse giuste come se fossi in una partita a scacchi".

A proposito di mosse e contromosse, una nota alla squadra: "Speravamo tutti di evitare questo tipo di epilogo però allo stesso tempo era un nostro obiettivo. L'idea è di sfruttare al massimo questa opportunità, nonostante non sia una partita semplice. Ma siamo cresciuti e abbiamo una mentalità completamente diversa rispetto a quando li abbiamo affrontati in campionato". Ecco quindi una nota sulla formazione: "Qualche dubbio ce l'ho ancora com'è giusto che sia. Dionisi sta facendo davvero bene, sia in campo che fuori, e in linea di massima siamo tutti quelli dell'altra volta, con Casasola che rientra dalla squalifica".

Concludendo sul fatto che si parla di un doppio confronto: "Per me esiste solo la prima gara, la seconda è il frutto della prima. La prima determina tanto ed è questa quella sulla quale dobbiamo mettere energia, essendo bravi noi a non esaltare i punti forti dell'avversario e a metterlo in difficoltà nelle lacune. Abbiamo dei principi ben definiti che possono mettere in difficoltà il Bari. Ma dobbiamo continuare a concentrarci sulla partita, il resto non conta nulla. Il gruppo è lo strumento per cercare di portare a casa la salvezza".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile