Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Zonta saluta il Taranto: "Stagione incredibile, ma che rammarico il -4. Vi porterò nel cuore"

Zonta saluta il Taranto: "Stagione incredibile, ma che rammarico il -4. Vi porterò nel cuore"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
mercoledì 22 maggio 2024, 17:34Serie C
di Tommaso Maschio

Dopo una stagione da protagonista con la maglia del Taranto, terminata con l’eliminazione ai play off, con 41 presenze impreziosiste da 4 gol e 2 assist, per il centrocampista Loris Zonta è tempo di congedarsi dalla piazza pugliese per far ritorno proprio in quel Vicenza che ha spento i sogni di promozione in Serie B dei rossoblù.

“Cara Taranto, sei stata una tappa della vita che resterà per sempre impressa nel mio cuore e in quello della mia famiglia. Ci hai accolti in maniera straordinaria, da subito abbiamo respirato il calore di questa città e di quanto essa viva per il calcio. Abbiamo stretto amicizie che porteremo nel cuore.
Indossare la maglia rossoblù è stato un privilegio, esultare e cantare sotto la nord un’ emozione indelebile. È stata una stagione davvero incredibile, nonostante molte difficoltà abbiamo concluso il campionato al secondo posto, probabilmente nessuno se lo sarebbe aspettato a settembre.
Resta ancora oggi il rammarico per i 4 punti di penalità
… nessuno potrà mai sapere se senza di essi ci sarebbe stato un epilogo diverso. - scrive Zonta sui propri canali social - La vittoria più grande è stata quella di aver visto voi tifosi riempire lo stadio giorno dopo giorno merito di una squadra che ha lottato fino all’ultimo secondo di ogni singola partita e ha riacceso l’entusiasmo e la speranza di una città intera. Vorrei soffermarmi su un gruppo di ragazzi che ho avuto il piacere di conoscere e con cui ho condiviso ogni momento di questa stagione; siete stati unici, da ognuno di voi ho imparato qualcosa e insieme ci siamo tolti tantissime soddisfazioni, nelle difficoltà ci siamo compattati e siamo riusciti a dare il meglio di noi stessi per il Taranto. 69 punti non li cancellerà mai nessuno. Vi porterò sempre con me, prima di tutto avete dimostrato di essere uomini veri, amici e poi grandissimi calciatori. Un grazie al mister, allo staff tecnico e a tutte le persone che amano il Taranto e ci hanno permesso di fare una grande stagione. Desidero ringraziare mia moglie e mio figlio per avermi accompagnato in questa avventura e di avermi supportato in ogni singolo istante. Non so cosa ci riserverà il futuro, ma intanto mi sento di dirvi grazie”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile