Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

…con Alessandro Calori

…con Alessandro CaloriTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 23 giugno 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

“Lukaku ha scelto di tornare e l’Inter riprendendolo ha fatto un grande affare. Sa fare la differenza, con Lautaro formava una coppia esplosiva”. Così a Tuttomercatoweb Alessandro Calori, oggi allenatore della Primavera della Lazio.

E Dybala?
“Cambierebbero gli equilibri. Bisognerebbe cambiare tanto, magari con la difesa a quattro e il centrocampo a tre. Se giochi con i tre davanti qualcosa da cambiare c’è”.

Potrebbe partire Dzeko.
“Può ancora dire la sua. Cercherà più spazio. Avere a disposizione Lukaku, Lautaro, Correa, Dybala e il serbo sarebbe tanta roba. Ma il mercato è ancora agli inizi”.

Arnautovic nel mirino delle big. È pronto?
“All’Inter era un ragazzino. Non era pronto per una piazza del genere. A Bologna ha giocato con continuità. Ha l’esperienza giusta per ricoprire un ruolo importante anche in una squadra di livello superiore”.

Il Monza promette spettacolo…
“Basta il nome: Silvio Berlusconi. È una persona ambiziosa che ha voglia di stare sempre ai vertici. Ambizione del presidente ed esperienza di Galliani consentiranno al Monza di fare bene”.

Come sarà la B del prossimo anno?
“Sarà una grande Serie B. Non voglio legarmi al luogo comune, ma ci sono città importanti e quindi aumentano blasone e aspettative. Le retrocesse ma anche piazze come Bari e Palermo non possono certo permettersi campionati di transizione”.