Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

…con Francesco Moriero

…con Francesco MorieroTUTTOmercatoWEB.com
sabato 13 agosto 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

“Il Lecce ha cambiato tanto, dalla B alla A c’è differenza. La società ha puntato su giovani di buone prospettive e preso calciatori come Di Francesco e stranieri che si vorranno mettere in mostra”. Così a Tuttomercatoweb il doppio ex di Inter e Lecce, Francesco Moriero, oggi ct delle Maldive.

Cominciare con l’Inter per il Lecce non è il massimo…
“C’è entusiasmo. Poi si parte subito contro una grande. La A è un campionato difficile, magari sarebbe stato meglio per il Lecce iniziare con una squadra più alla portata. Ma prima o poi bisogna incontrarle tutte”.

E l’Inter?
“Si è rinforzata. Non ha fatto un grande pre campionato ma si sa, strada facendo cambia tutto. L’Inter è completa, in Italia e in Europa. Lukaku farà saltare gli equilibri, è un grande goleador. È tornato con grandi stimoli”.

E stasera, per chi tifa?
“Sono leccese. Lecce è la mia città, il Salento la mia terra. Tiferò per il Lecce. Anche se all’Inter sono molto legato ed è nel mio cuore. Però sono molto leale: tifo Lecce”.