Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

È morto Alberto Michelotti, uno degli arbitri più famosi della storia del calcio italiano

È morto Alberto Michelotti, uno degli arbitri più famosi della storia del calcio italiano
foto ANSA
© foto di ANSA
martedì 18 gennaio 2022, 11:20Altre Notizie
di Raimondo De Magistris
fonte ANSA
Aveva 91 anni, ha diretto 145 partite di serie A, 115 di B

(ANSA) - PARMA, 18 GEN - Lutto per il mondo dello sport. È morto a Parma all'età di 91 anni Alberto Michelotti, uno degli arbitri più famosi della storia del calcio italiano. Nato nella città emiliana il 15 luglio del 1930, dopo una breve carriera come portiere, Michelotti aveva scelto in tarda età la carriera di arbitro arrivando in seria A all'età di 38 anni. Il 14 aprile del 1968 il debutto in Napoli-Varese sul campo di Fuorigrotta, l'ultimo atto della carriera in massima serie a ben 51 il 17 maggio del 1981 con un Napoli-Juventus segnato dal tributo dei tifosi del San Paolo che, all'ingresso in campo, srotolarono lo striscione "Alberto, tu si 'na cosa grande". In tutto Michelotti ha diretto 145 partite di serie A, 115 di B e 86 incontri internazionali.
Al termine della carriera nel mondo del calcio, Michelotti era entrato nel ciclismo professionistico diventando stretto collaboratore di Vincenzo Torriani nell'organizzazione del giro d'Italia. Molto intenso poi il suo impegno nel mondo del volontariato, in particolare al fianco del Don Gnocchi di Parma, e nella scuola con le sue lezioni ai più piccoli in dialetto parmigiano. Ultimo il suo amore per la musica verdiana. Era uno dei membri del prestigioso 'club dei 27', associazione composta da sole 27 persone che rappresentano un'opera del Cigno di Busseto. Per sé aveva scelto l'amatissimo 'Don Carlo'. (ANSA).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000