Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lindelof: "Un club come lo United dovrebbe competere per i trofei ogni anno"

Lindelof: "Un club come lo United dovrebbe competere per i trofei ogni anno"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 12 marzo 2024, 18:56Calcio estero
di Alessio Del Lungo

Victor Lindelof, difensore del Manchester United, ha rilasciato una lunga intervista al sito ufficiale dei Red Devils, parlando di tanti argomenti, a cominciare da se stesso: "Cerco sempre di essere un leader e di aiutare tutti nel club, di condividere le mie esperienze, quello che ho passato e cosa si può pensare in determinate situazioni".

È uno che aiuta i compagni e parla con loro?
"Penso che sia molto, molto importante farlo e trovare il momento giusto per parlare con i giocatori, o anche con lo staff, o chiunque sia. È sempre bello semplicemente aiutare. E questa è proprio la persona che sono. Provo a farlo e, si spera, qualcuno ascolti e possa trarne vantaggio".

Chi è che l'ha ispirata maggiormente?
"La mia famiglia. Parliamo di tutto, ma ovviamente sono cresciuto in un certo modo e con dei valori, e questi sono una parte importante di ciò che sono. Penso che sia super, super importante ascoltare le persone e non giudicare nessuno prima di conoscere la loro storia e essere sempre gentile. E poi serve avere sempre fiducia in noi stessi".

Quanto è difficile fare il leader in situazioni complicate?
"Bisogna parlare anche se c'è qualcosa con cui non sei d'accordo. E se vedi qualcosa che non ti piace, è molto importante che tu lo dica e non lo lasci passare. Perché penso che, in molte situazioni, sia abbastanza facile girare la testa dall'altra parte, ma io sono più il tipo che, se vedo qualcosa che non penso sia giusto, lo dico".

Dove si trova meglio?
"Sono cresciuto facendo il centrocampista e poi sono diventato centrale nel Benfica, quindi posso ricoprire tanti ruoli. Ovviamente il mio ruolo è quello di centrocampista ed è lì che mi sento più a mio agio. Ma io cerco solo di aiutare la squadra e gioco ovunque il mister voglia che io sia".

Qual è il vostro obiettivo?
"Un club come il Manchester United dovrebbe sempre competere per i trofei ogni anno e, almeno, provare anche a vincere qualcosa ogni anno. Abbiamo l’opportunità di farlo quest’anno con la FA Cup. E questo è ovviamente un obiettivo che abbiamo come squadra e faremo del nostro meglio per cercare di raggiungerlo perché tutti lo vogliono davvero".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile