Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Pellegrini si presenta a Francoforte: "Avevo altre offerte ma ho scelto l'Eintracht in pochi giorni"

Pellegrini si presenta a Francoforte: "Avevo altre offerte ma ho scelto l'Eintracht in pochi giorni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 18 agosto 2022, 14:41Calcio estero
di Dimitri Conti

Conferenza stampa di presentazione da giocatore dell'Eintracht Francoforte per il terzino Luca Pellegrini, arrivato in prestito dalla Juventus: "Le mie prime impressioni sono molto positive, ho potuto conoscere l'intero staff e trovo tutti molto ospitali. Sono felice di essere qui, avevo parlato con ds e allenatore ed ero rimasto subito molto colpito. C'erano altre richieste per me, ma nel giro di pochi giorni ho scelto l'Eintracht: è successo tutto in tempi piuttosto brevi. Il mio ruolo esatto non è così importante... Se ci fosse bisogno e l'allenatore me lo chiedesse, giocherei pure in porta!".

Dedica un pensiero anche a Filip Kostic, che ha fatto la strada opposta alla sua lasciando Francoforte per la Juve: "Ha avuto molto successo qui, cercherò di continuare su quella strada. Farò di tutto per aiutare i compagni a raggiungere gli obiettivi prefissati. Di quelli presenti conoscevo solo Onguene perché abbiamo giocato assieme al Genoa, ma seguo questa squadra ormai dal 2018 e so cosa sono stati in grado di ottenere. È un club che mi ha impressionato".

Quindi, una considerazione sul cambio di campionato, paese ed abitudini: "È il mio primo anno all'estero, non conosco bene la Bundesliga come l'Italia ma so che qui le partite sono un po' più fisiche".