Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw

Samp Women, Cincotta: "Con l'Inter la nostra miglior prova, perdere così è meno amaro"

TMW - Samp Women, Cincotta: "Con l'Inter la nostra miglior prova, perdere così è meno amaro"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
domenica 25 settembre 2022, 19:04Calcio femminile
di Luca Chiarini
fonte da Bogliasco, Andrea Piras

A margine della sconfitta contro l'Inter, il tecnico della Sampdoria Femminile Antonio Cincotta ha affidato così la sua analisi ai giornalisti presenti a Bogliasco: "Vanno fatti i complimenti all'avversario, che è primo in classifica. Noi in questo momento siamo secondi, la partita dice che abbiamo avuto sei chiare occasioni da gol, e cinque volte abbiamo smarcato una nostra calciatrice davanti al portiere avversario. Ci sono delle giornate nelle quali crei occasioni incredibili e non fai gol, e in quel caso le paghi. Ma siamo felici della prestazione".

È una sconfitta che vi dà maggiore consapevolezza?
"C'è differenza tra le due rose: l'Inter è costruita per vincere, noi per salvarci. Detto questo, è stata la nostra miglior prestazione dell'anno, e ciononostante abbiamo perso. È meno amaro perdere quando c'è del buono da portare a casa".

Cosa si porta a casa oggi? È mancato un po' di killer instinct?
"Dobbiamo allenare meglio le conclusioni: se sbagli una volta davanti alla porta ci sta, se capita sei volte vuol dire che c'è un margine di allenabilità, e sta a me allenarle anche in questo fondamentale. Ad ogni modo, credo che nessuno fino ad oggi avesse creato così tanto contro l'Inter".

È un passo avanti sotto il profilo del gioco?
"È una bella Samp, giochiamo bene e siamo contenti. Ma la salvezza è lontana, mancano ancora molti punti e speriamo di farli velocemente. Oggi, però, ci sono solo cose positive da portare a casa, e ogni tanto nella vita perdere fa bene, l'abbiamo fatto contro un top club".