Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La Francia soffre ma vince: 1-0 all'Austria all'esordio. Decide un autogol

La Francia soffre ma vince: 1-0 all'Austria all'esordio. Decide un autogolTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 17 giugno 2024, 22:59Euro 2024
di Lorenzo Di Benedetto

Tanta fatica ma primi tre punti per la Francia di Didier Deschamps, che all'esordio all'Europeo ha battuto per 1-0 l'Austria grazie a un autogol di Wober al 38' del primo tempo. Ottima prestazione della Nazionale di Rangnick, che avrebbe forse meritato qualcosa in più.

Equilibrio fino al 45'.
Se qualcuno si aspettava una partita senza storia è certamente rimasto deluso, con l'equilibrio che l'ha fatta da padrone nel corso di tutto il primo tempo. Subito pericoloso Kylian Mbappe, con un destro secco dal limite terminato fuori di poco nei primissimi minuti, ma con il passare del tempo l'Austria ha dato l'impressione di potersela giocare eccome con i vice campioni del Mondo, difendendosi con ordine e provando a farsi vedere dalle parti di Maignan per fare male ai transalpini e portarsi in vantaggio. L'occasione più pericolosa del primo tempo è stata costruita proprio dalla squadra di Rangnick, con il portiere del Milan che ha evitato il peggio con un grande intervento su Baumgartner, servito alla perfezione da una sponda di Sabitzer. Scampato il pericolo è poi arrivato il gol che ha sbloccato la partita, con Mbappe che ha creato il panico sulla destra mettendo poi il pallone al centro e sfruttando un clamoroso autogol di Wober, che nel tentativo di anticipare Griezmann ha battuto il suo portiere.

Stessa storia nella ripresa.
Nel secondo tempo il canovaccio della partita non è cambiato molto, con il numero 10 francese che ha fallito però una clamorosa palla gol: lancio perfetto di Rabiot che ha messo Mbappe davanti al portiere ma al momento di concludere il neo giocatore del Real Madrid ha aperto troppo il piatto mandando incredibilmente a lato. Con il passare dei minuti la Francia non ha poi mai dato l'impressione di essere in palla, con l'Austria che ha provato a centrare il pareggio senza però riuscirci. Dopo 9 minuti di recupero è poi arrivato il triplice fischio, che ha regalato il successo ai francesi.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile