Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

De Ligt più lontano dalla Juventus, Arrivabene: "Impossibile trattenere chi vuole andarsene"

De Ligt più lontano dalla Juventus, Arrivabene: "Impossibile trattenere chi vuole andarsene"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 1 luglio 2022, 00:53I fatti del giorno
di Niccolò Pasta

Matthijs De Ligt e la Juventus possono separarsi in estate. Le trattative per il rinnovo del centrale olandese sono al momento in stand-by, con nessun passo avanti nelle ultime settimane e una concorrenza dalla Premier League che si fa sempre più pesante. E a rendere ancor più incerto il futuro dell'olandese ci ha pensato anche l'AD della Juventus, Maurizio Arrivabene, che in un'intervista a Tuttosport ha parlato in termini franchi e poco fraintendibili: "Torniamo a parlare di giocatori che seguono i consigli dei procuratori o dei colleghi invece che della società. Oggi è impossibile trattenere un giocatore che se ne vuole andare. Ma è sempre una questione di numeri, non è che se uno vuole andare via gli rispondi: prego, accomodati. È difficile trattenere un giocatore, però dal tavolo della trattativa bisogna alzarsi tutti e tre soddisfatti. E vale sempre l’articolo quinto: chi ha i soldi ha vinto".