Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Davide Veroli, il trequartista trasformato in centrale difensivo che entusiasma Pescara

Davide Veroli, il trequartista trasformato in centrale difensivo che entusiasma PescaraTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
martedì 25 gennaio 2022, 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
fonte La Giovane Italia (Corrado Consolandi)
Il ragazzo, classe 2003, è ormai in pianta stabile in prima squadra in un ruolo delicato: sta disputando un'ottima stagione che lo sta portando all'attenzione di numerose squadre

Un trequartista acquistato dal Pescara, un centrocampista dai piedi buoni. Poi la sorpresa, arrivato in Primavera l'intuizione di mister Luigi Iervese, che vede in lui un potenziale ottimo centrale difensivo. È particolare la storia di Davide Veroli: ragazzo dotato di un'ottima tecnica, nato ad Ancona è arrivato a Pescara a 14 anni. E dopo aver bruciato le tappe, l'incontro con un allenatore che vede in lui un ruolo nuovo: quello del difensore moderno, forte fisicamente ma in grado di impostare il gioco da dietro, dotato di un ottimo mancino, ricettivo e intelligente che in pochi mesi ha cominciato a giocare alla grande arretrando la sua posizione. Ed ora in serie C è ormai un punto fisso: bravo sia sul corto che sul lungo, dotato di un lancio preciso, gioca adesso come ramo mancino di una difesa a tre.
"Non era scontato - racconta proprio Iervese - ma il ragazzo possiede intelligenza tattica, si è messo subito a disposizione: ha affrontato un ruolo nuovo in pochissimo tempo. Ritengo che i risultati si stiano vedendo. È poi un ragazzo squisito, educato, molto ricettivo e che dà sempre il cento per cento, sia in allenamento che in partita".
Un ragazzo che ha come modello Alessandro Bastoni e che, con le dovute proporzioni, potrebbe seguirne le orme: non ha paura a giocare la palla, sale con continuità a dare manforte all'azione d'attacco, in difesa sa quando cercare l'anticipo o attendere. Elegante anche nelle movenze, fuori dal campo è un ragazzo che tutti definiscono squisito: con la testa sulla spalle, con una buona famiglia che lo consiglia. Da fantasista a difensore: in Primavera giocava a quattro, ora grazie al lavoro di mister Auteri e del suo staff, ha imparato anche a giocare a tre. Veroli deve certamente migliorare su alcuni aspetti come il colpo di testa e, nonostante l'altezza, mettere su un po' di muscoli: piccoli difetti che per un calciatore così giovane non rappresenteranno certo un problema.
E le sue prestazioni non sono passate certo inosservate: gli occhi di varie società, anche di serie A e B, si sono posati sul ragazzo, che sembra ormai avere imboccato la strada giusta per restare in pianta stabile tra i professionisti. Nel frattempo il Pescara si gode il suo "piccolo" tesoro.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000