Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Atalanta-Fiorentina: rebus attacco per Vincenzo Italiano

Le probabili formazioni di Atalanta-Fiorentina: rebus attacco per Vincenzo ItalianoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2022
venerdì 30 settembre 2022, 06:24Probabili formazioni
di Tommaso Bonan

Di seguito tutte le probabili formazioni di Atalanta-Fiorentina, raccolte dai nostri inviati.

▪ Atalanta-Fiorentina - Domenica 2 Ottobre, ore 18.00, Gewiss Stadium
▪ Arbitra Massimiliano Irrati, della sezione di Pistoia
▪ Classifica: Atalanta 17 punti, Fiorentina 9 punti
▪ Diretta tv a cura di DAZN

Come arriva l'Atalanta
Infermeria affollata per Gian Piero Gasperini, al posto di Musso - fermo per via di una frattura allo zigomo rimediata contro la Roma - ci sarà Sportiello. In difesa confermati Toloi, Demiral e Okoli. De Roon e Koopmeiners andranno in mezzo al campo con Hateboer e Soppy sulle corsie esterne (out Zappacosta). Zapata si allena ancora a parte, nei prossimi giorni verrà valutato dallo staff atalantino: al centro dell’attacco al momento Hojlund è favorito su Muriel, con Malinovskyi ed Ederson che andranno a supporto del giovane danese.

Come arriva la Fiorentina
Rebus attacco per Vincenzo Italiano, che nell'ultima sfida ha schierato Kouamé come attaccante centrale e un 4-2-3-1 che si potrebbe rivedere anche nella sfida di Bergamo: dubbio anche sul modulo comunque, accentuato dalle condizioni imperfette dei nazionali che torneranno a Firenze nell'imminenza della gara. Potrebbe essere risparmiato Amrabat, con Mandragora a giocare davanti alla difesa con ai fianchi Bonaventura e Duncan, mentre davanti Cabral ha potuto lavorare tutta la settimana con il mister ed è in vantaggio sulla concorrenza. Sulle ali spazio a Ikone, tornato al gol contro l'Hellas e Sottil. Uleriori dubbi in difesa, dove il rientro di Milenkovic potrebbe spingere Quarta in panchina, con Igor, Biraghi e Venuti a completare il quartetto davanti a Terracciano, vista l'assenza di Gollini.