Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Che colpo di Coda! Il Genoa si assicura il bomber del Lecce: le aperture dei quotidiani

Che colpo di Coda! Il Genoa si assicura il bomber del Lecce: le aperture dei quotidianiTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 1 luglio 2022, 10:03Rassegna stampa
di Claudia Marrone

Il mercato è appena iniziato e sicuramente regalerà emozioni, ma in Serie B il colpo del Genoa si candida a essere il migliore della sessione estiva: il club ligure, infatti, ha strappato al Lecce - nonostante un biennale in essere - bomber Massimo Coda, da ieri un giocatore rossoblù.

"Tutto un altro Genoa. Da Martinez a Coda pronta la rivoluzione per risalire subito in A", così La Gazzetta dello Sport, che aggiunge poi: "Genoa, la rivoluzione americana. È stata di parola, la nuova proprietà del Genoa: aveva preannunciato grandi cambiamenti in vista del campionato di Serie B, e così sta facendo. L’arrivo di Massimo Coda (ieri la firma sul contratto e il primo contatto con la tifoseria al Porto Antico), capocannoniere delle ultime due stagioni, dà l’esatta dimensione della filosofia che anima la dirigenza rossoblù. Provare subito a risalire in A. Una nuova spina dorsale della squadra è già pronta: dal portiere Josep Martinez, che si contenderà il posto con il riconfermato Semper, ai due nuovi centrali Vogliacco e Dragusin (quest’ultimo arriverà come parziale contropartita dell’operazione-Cambiaso: la firma nei prossimi giorni). Stefan Ilsanker, 33 anni, esperto nazionale austriaco in arrivo a parametro zero dall’Eintracht Francoforte, può presidiare la mediana o agire anche da difensore centrale".

Non ne fa menzione il Corriere dello Sport, e si passa quindi a Tuttosport: "Coda: «Se pensiamo di vincere perché siamo il Genoa, sbagliamo»". "Bagno di folla al Porto Antico presso il ticket office del Genoa per Massimo Coda che ieri, dopo le visite mediche e la firma in sede, ha sostenuto il primo allenamento agli ordini di Blessin raggiungendo poi nel tardo pomeriggio i tifosi in coda per gli abbonamenti. In oltre duecento lo hanno accolto tra cori, applausi e selfie", la chiosa.

Spazio poi alla stampa locale. Ecco Il Secolo XIX - Genova: "Tutti in Coda". Che spiega: "Il re dei bomber della Serie B si era appena guadagnato la Serie A a suon di gol. «E rinunciarci non è stato facile, lo ammetto. Me l'ero guadagnata e avrei voluto giocarci. Ma la mia Serie A è il Genoa, appena mi ha chiamato è subito scattata una scintilla». Massimo Coda sbuca in zona Porto Antico, accompagnato dal dg Ricciardella e dal team manager Vecchia, e rimane stupito dallo spettacolo che gli si presenta davanti: schierati ci sono almeno 200 tifosi, la maggior parte giovanissimi, che lo aspettano per una selfie e un autografo. Non è tifo organizzato, i cori partono spontanei. E l'arrivo del capocannoniere della Serie B ha risvegliato l'entusiasmo di chi vuole risalire subito, lasciandosi alle spalle un campionato ricco di insidie".