Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Annoni sull'addio di Brekalo: "Forse non reputa il Toro in grado di arrivare ai livelli a cui aspira"

Annoni sull'addio di Brekalo: "Forse non reputa il Toro in grado di arrivare ai livelli a cui aspira"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 18 maggio 2022, 15:08Serie A
di Luca Bargellini

A due giorni dalla sfida fra Torino e Roma attraverso le colonne del Corriere della Sera nella sua edizione dedicata al Torino ha preso la parola il doppio ex Enrico Annoni. Tarzan, questo il soprannome del difensore ai tempi della sua carriera da calciatore, ha commentato l'annata dei granata a 90' dal termine del campionato: "Annata positiva. Il Toro è tornato ad avere una dimensione di metà classifica e questo è un miglioramento. Ora bisogna stabilire quali sono gli obiettivi del futuro. Penso che Juric abbia l’ambizione di lottare per le coppe europee e mi auguro sia così anche per il club. Immedesimandomi nei calciatori, credo sia più facile avere obiettivi e stimoli se si sa di far parte di un progetto di crescita. Si può avere tutto l’amore possibile per il Toro, ma poi è lecito avere ambizioni professionali".

Annoni, poi, ha commentato anche l'addio ufficializzato nei giorni scorsi dal ds Davide Vagnati di Josip Brekalo che non verrà riscattato: "Difficile giudicare dall’esterno. Forse ha avuto dei problemi personali con qualcuno, o forse non vede le possibilità, stando nel Torino, di poter arrivare a livelli che lui pensa di valere. Il mio auspicio è che invece il Toro dimostri di voler puntare in alto".