Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Atalanta, Ederson a un passo dai nerazzurri. Per Cambiaso è sfida aperta con la Juventus

Atalanta, Ederson a un passo dai nerazzurri. Per Cambiaso è sfida aperta con la Juventus
© foto di TuttoSalernitana.com
venerdì 24 giugno 2022, 09:00Serie A
di Patrick Iannarelli

Un secondo colpo, per far capire che l’Atalanta c’è e vuole tornare in Europa. Dopo il riscatto di Merih Demiral dalla Juventus, i nerazzurri sono a un passo dalla chiusura con la Salernitana per Ederson, centrocampista brasiliano classe 1999 che ha avuto un impatto notevole sui campani nella seconda parte di stagione. E nemmeno l’incursione last minute da parte dell’Inter ha cambiato le carte in tavola in una trattativa lampo portata a termine nelle ultime ore dalla nuova dirigenza orobica.

Ederson, il primo colpo atalantino di Tony D’Amico

Dunque mancano soltanto i dettagli, ma il calciatore carioca molto probabilmente volerà a Bergamo per 15 milioni di euro e due contropartite: nell’affare entrerà Matteo Lovato, l'anno scorso a Cagliari. Un colpo interessante che rispecchia la filosofia del club ribadita più volte dal nuovo direttore dell’Area Sport Lee Congerton: la Dea vuole continuare ad investire sui giovani e non ha nessuna intenzione di cambiare strategia.

Occhi su Cambiaso, è sfida a tutta fascia con la Juventus

E a proposito di giovani il nome più caldo per rimpolpare le corsie esterne è quello di Andrea Cambiaso, talento azzurro in uscita dal Genoa. Sul giocatore c’è anche la Juventus, dunque non sarà facile imporsi coi bianconeri: l’Atalanta però può giocarsi la carta della titolarità, non scontata in caso di decisione contraria. Nel frattempo la dirigenza bergamasca si muove per poter intraprendere una delle tre strade evidenziate da Gasperini. Con l’obiettivo di scegliere quella destinata all’Europa.