Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Buoni segnali per la Lazio: tre reti fuori casa dopo quasi un anno. E torna anche Zaccagni

Buoni segnali per la Lazio: tre reti fuori casa dopo quasi un anno. E torna anche ZaccagniTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 12 febbraio 2024, 14:53Serie A
di Tommaso Bonan

Una risposta importante, che potrebbe rappresentare la svolta. In questa stagione la Lazio, prima delle partite della fase a gironi della Champions, aveva fatto malissimo: appena 4 punti conquistati (3 col Sassuolo, 1 col Verona) sui 18 a disposizione. Anche per questo - sottolinea l'edizione romana del Corriere della Sera - oltre che per il momento in generale, la trasferta di Cagliari era pericolosa.

La squadra si è però concentrata sul campionato (che per la società resta l’obiettivo principale), senza lasciarsi distrarre dalla sfida di mercoledì all’Olimpico con il Bayern Monaco. Un primo segnale di riscatto. I biancocelesti, inoltre, hanno vinto segnando 3 gol: fra tutte le competizioni, nel 2023-24, ci erano riusciti solo contro Atalanta e Frosinone, in entrambe le occasioni giocando in casa.

Inoltre, Felipe Anderson, come sottolineato pure da Sarri, sta mandando segnali incoraggianti con prestazioni in crescita (e la rete al Cagliari aiuta a ritrovare entusiasmo), che testimoniano anche la sua intenzione di riavvicinarsi alla società e di strappare il rinnovo. In vista della sfida al Bologna di domenica prossima - si legge sempre sull'edizione romana del Corriere della Sera - dovrebbe recuperare pure Zaccagni (più difficile riesca a esserci dall’inizio contro il Bayern), che ha il compito, come i suoi compagni, di dare una risposta dopo una prima parte di stagione deludente.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile