Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Che bordate nella notte tra l'agente di Kvara e il Napoli. E adesso? L'idea del club è chiara

Che bordate nella notte tra l'agente di Kvara e il Napoli. E adesso? L'idea del club è chiaraTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 17 giugno 2024, 09:53Serie A
di Tommaso Bonan

Sembrava una classica serata d'estate, fatta più di calcio giocato che di mercato, con l'Europeo a catalizzare l'attenzione e le giocate del solito Bellingham ad impreziosire un Euro2024 in cui (per adesso) le big rispondono presente. Dopo le mezzanotte, però, ecco il fulmine che squarcia il cielo di Napoli (e non solo). "Vogliamo lasciare Napoli, ma stiamo aspettando prima la fine dell'Europeo. La nostra priorità è trasferirci in una squadra che giochi la Champions League". Dichiarazioni di Mamuka Jugeli, l'agente di Khvicha Kvaratskhelia che proprio in questi giorni è impegnato in terra tedesco con la sue Georgia (domani l'esordio contro la Turchia nel girone F, ndr). "La cosa peggiore è che se resta al Napoli, Khvicha perderà un anno, siamo preoccupati", ha di fatto sintetizzato il concetto il procuratore che ha trovato subito una spalla nelle parole del padre, arrivate pochi minuti più tardi. "Non voglio che resti a Napoli, l'anno scorso sono cambiati tre allenatori ed è difficile giocare in una situazione del genere".

Tre punti esclamativi
Pensieri netti, come quelli dello stesso Napoli che non ha fatto passare molto tempo prima di una risposta ufficiale, pubblicata sui canali del club partenopeo: "In riferimento alle dichiarazioni dell'agente di Kvaratskhelia, Mamuka Jugeli, e del padre Badri, il Calcio Napoli ribadisce che il giocatore ha un contratto di altri tre anni con la società. Kvaratskhelia non è sul mercato. Non sono gli agenti o i padri che decidono del futuro di un calciatore sotto contratto con il Napoli ma la società Calcio Napoli!!! Fine della storia". La chiosa del comunicato, con tre punti esclamativi e quel "fine della storia", lascia poco spazio all'immaginazione: il Napoli non cambia idea, Kvara è incedibile.

E adesso? Conte aveva chiesto a De Laurentiis due cose prima di firmare: l'incedibilità di Kvaratskhelia e di Di Lorenzo, ma appare evidente come siano queste due le situazione da risolvere, o quantomeno chiarire, prima di ogni altra operazione di mercato. A Napoli nelle scorse settimane sono già arrivati interessamenti del PSG, con offerte a tre cifre, mentre la trattativa per il rinnovo di contratto (che scade comunque nel 2027) va avanti già da un po' di tempo tra diversi slanci e rallentamenti.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile