Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Empoli, nuova debacle interna. Per Andreazzoli un forte campanello d'allarme

Empoli, nuova debacle interna. Per Andreazzoli un forte campanello d'allarmeTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 20 settembre 2021 08:15Serie A
di Simone Galli

Sembra passato un secolo da quello Juventus-Empoli che aveva consegnato ai toscani una vittoria storica. E gli sperticati elogi che, da più parti, avevano investito la squadra di Andreazzoli sono un lontano ricordo. L'Empoli si lecca le ferite dopo la seconda sconfitta casalinga consecutiva. Contro la Sampdoria non è bastato un inizio volenteroso e intenso, alla lunga sono emersi i soliti errori difensivi e un po' di mancanza di personalità. Inoltre anche gli uomini di maggiore caratura tecnica si sono accesi solo a sprazzi e non hanno prodotto molti pericoli dalle parti Audero. Di contro la Sampdoria ha giocato una gara attenta, senza sbavature, cercando di non complicarsi la vita più del lecito. E ha vinto proprio grazie alla semplicità.

Come dicevamo, nel primo tempo l'Empoli è partito forte ma gli è mancato lo spunto giusto per sbloccare la gara. Piano piano ha dato modo alla Sampdoria di trovare le distanze e di prendergli le misure. Il gol di Caputo è nato da un errore corale: palla persa a centrocampo da un impreciso Haas e difesa poco reattiva nel chiudere gli spazi. Gli uomini di Andreazzoli hanno sbandato, ma anche grazie a Vicario - miracoloso sullo stesso Caputo - sono riusciti ad andare al riposo col minimo svantaggio.

Nella seconda frazione chi si aspettava una reazione veemente è rimasto deluso. Pur cambiando qualche uomo in campo, l'Empoli non ha mostrato una reazione convincente. E il raddoppio, segnato ancora una volta dal grande ex Caputo, ha tagliato ulteriormente le gambe a Mancuso e compagni. Poi è arrivato anche il terzo sigillo, firmato Candreva, ma la sensazione era che la Sampdoria fosse in totale controllo.

Per Andreazzoli è una sconfitta che deve far riflettere. Il suo Empoli appare troppo fragile, non solo in fase difensiva. Gli attaccanti si muovono molto ma concludono poco, il centrocampo mostra spesso tutta la sua inesperienza. Il tecnico massese dovrà assolutamente correre ai ripari. È vero che siamo appena all'inizio del campionato ma queste ultime due gare hanno mostrato tutti i limiti di una squadra che, probabilmente, era stata elogiata troppo in fretta. Non c'è tempo per pensare, visto che tra mercoledì e domenica affronterà Cagliari e Bologna. Ma l'Empoli deve assolutamente reagire.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000