Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Ernesto Pellegrini: "Futuro dell'Inter? Ho fiducia in Marotta e nel management"

Ernesto Pellegrini: "Futuro dell'Inter? Ho fiducia in Marotta e nel management"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
lunedì 20 maggio 2024, 22:08Serie A
di Tommaso Bonan
fonte Ivan Cardia

La gionata a due facce dell'Inter prosegue al Castello Sforzesco. Mentre prosegue la corsa contro il tempo di Steven Zhang per non perdere la proprietà del club, stasera va in scena infatti in scena la cena di gala alla presenza di tutta la squadra, tutta la dirigenza e tutti i dipendenti nerazzurri. Fra i circa 700 invitati anche tantissimi ex giocatori, vip e cantanti.

Tra i presenti c'è anche l'ex presidente Ernesto Pellegrini, che ha parlato così prima di entrare al Castello Sforzesco: "Che soddisfazione c'è? Un pezzettino di questo scudetto è anche mio, anche se avrebbe dovuto essere un 'pezzettone'. Ma lasciamo perdere... Sono felice della seconda stella e dello scudetto. Quindi viva l'Inter!".

Cosa le è piaciuto di più di questa Inter?
"La compattezza, la capacità e la voglia di vincere. Che c'è sempre stata in ogni partita, anche ieri con la Lazio si capiva che non voleva perdere e voleva fare bella figura. L'Inter è questa".

Che sensazioni ha sul futuro e sul possibile passaggio di proprietà?
"Speriamo bene. L'Inter è l'Inter e quindi sicuramente saprà cavarsela anche in questa circostanza. Io ho fiducia in Marotta e anche ovviamente nel management, che è una garanzia per l'Inter e per noi tifosi".

Per come ha ucciso il campionato, ha rivisto qualcosa dell'Inter del 1989 in questa?
"Sicuramente sì, due squadre simili in un certo senso. Stessa grinta e volontà di vincere. Una squadra che mi ha ricordato l'Inter dello scudetto dei record".

C'è un giocatore di questa Inter che le ha rubato l'occhio più di altri?
"Facile, la risposta è Lautaro. Ma anche Barella. Sono i miei preferiti, due grandi giocatori".

C'è un giocatore che le piacerebbe vedere all'Inter?
"No, non ci penso perché abbiamo altri problemi da risolvere quindi va bene così. L'importante è che nessuno venga venduto".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile