Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Genoa, un trio di giovani rossoblù verrà aggregato alla squadra di Gilardino a Moena

Genoa, un trio di giovani rossoblù verrà aggregato alla squadra di Gilardino a MoenaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 maggio 2024, 14:08Serie A
di Simone Lorini

Il Secolo XIX oggi parla di chi potrebbe andare ad arricchire la rosa di Alberto Gilardino nella prossima stagione, tra i calciatori già di proprietà del Genoa. Nella lista dei giovani mandati in prestito nelle categorie inferiori ci sono tre nomi che spiccano: quelli di Marcandalli, Masini e Accornero. Giovani cresciuti nel settore giovanile rossoblù e che sono reduci da un’esperienza tra Serie B e Serie C.

Un giocatore per ruolo: Marcandalli, difensore di 190 cm, è stato protagonista di 35 partite nella Reggiana, sotto la guida di Nesta, uno che di difensori se ne intende. "Io sono il suo allenatore e quindi faccio il tifo per lui, però qualcosa ho visto nella mia vita, dico che lui è un bel cavallo di razza. Come caratteristiche da giocatore, ha un’accelerazione che se ne vedono pochi. Quando gliela buttano su, ci arriva sempre lui. Deve stare con i piedi per terra perché la strada è lunga. Tanti giovani si fanno vedere e poi si perdono. È un ragazzo giusto, perciò non credo possa succedere a lui. Non deve avere fretta, se continua così il futuro è quello lì", il parere del tecnico della squadra emiliana. Marcandalli tornerà alla base, farà parte della difesa della prossima stagione e avrà il ritiro di Moena a disposizione per iniziare a dimostrare il proprio valore anche a Gilardino.

Sempre in B ha giocato Patrizio Masini, 23 anni, jolly del centrocampo, che ha messo insieme 25 partite nell’Ascoli. Infine, Federico Accornero, genovese, che Gilardino fece esordire in Serie B l’anno scorso con la maglia rossoblù, la squadra per la quale tifa fin da bambino. Dopo la preparazione con la prima squadra in Val di Fassa, aveva scelto il Pescara, in Serie C, guidato da Zeman.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile