Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il Torino e il tris di vittorie che manca dal 2019, Juric: "Ma non è la svolta"

Il Torino e il tris di vittorie che manca dal 2019, Juric: "Ma non è la svolta"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
domenica 24 settembre 2023, 08:45Serie A
di Emanuele Pastorella

Non c’è due senza tre, il Toro cerca il tris di vittorie consecutive. Un mini-filotto, però, che è un tabù da quattro anni: l’ultima volta venne centrato tra febbraio e marzo del 2019. Quattro anni abbondanti di attesa, anche se per Ivan Juric non è un qualcosa di così incredibile: "Una squadra media è così, vincerne tre di fila non è facile" il commento del tecnico. E’ inevitabile, però, che anche per lui gli stimoli siano enormi: "E' ancora presto per parlare di svolta - la risposta del croato - e pensiamo solo alla Roma: siamo concentrati per affrontare al meglio questa gara». Anche perché la sua squadra non può permettersi mai di abbassare l’attenzione: "Dobbiamo stare sul pezzo perché altrimenti facciamo un brutto campionato, mentre se siamo concentrati possiamo fare bene - il messaggio dell'allenatore granata - e voglio ripetere le ultime due prestazioni: dopo la sconfitta di Milano ero intristito perché avevo perso la squadra, adesso ci siamo ritrovati e dobbiamo proseguire per la nostra strada".

Sulle condizioni dei singoli: "Vlasic e Ilic sono recuperati, spero che Vojvoda torni per la prossima mentre in difesa siamo in emergenza perché mancano Djidji e Zima - spiega il croato - e in attacco ci sarà Zapata: si è allenato poco perché ha fatto un po' di fatica a recuperare, ma non è niente di che: deve pensare a tornare ai suoi livelli di qualche anno fa".. Il duello a distanza per il colombiano sarà con il Gallo Belotti, "E’ un bravo ragazzo ed è un top player, lo sta dimostrando" i complimenti di Juric per l’ex capitano, mentre in “casa” sfida Sanabria: "E’ normale che soffra, abbiamo parlato e sa che la situazione è cambiata, perciò deve lottare per riprendersi il posto" conclude il tecnico.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile