Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Il Toro va sul 2-0, poi perde Singo. L'Empoli firma il 2-1 con cui si chiude il primo tempo

Il Toro va sul 2-0, poi perde Singo. L'Empoli firma il 2-1 con cui si chiude il primo tempoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 2 dicembre 2021, 19:20Serie A
di Andrea Losapio

In Paradiso e ritorno. Il Toro va sul doppio vantaggio, nel giorno della vigilia dei suoi 115 anni - è nato il 3 dicembre 1906 - poi perde Singo per un rosso diretto e subisce il 2-1, rischiando di essere rimontato del tutto già prima del quarantacinquesimo. Manca un tempo e non sarà semplice per la squadra di Juric, costretta in dieci uomini e pressata dall'undici di Andreazzoli.

Il Torino entra in campo con grinta, cercando di pressare alto, con l'Empoli che non disdegna di giocare il pallone. Alle volte pure troppo, come sul gol del vantaggio, quando Zurkowski - che ha appena ricevuto pallone da Vicario - sbaglia il rilancio, favorendo prima Sanabria, poi Pobega, bravo a battere il portiere empolese in uscita, sul rimbalzo del tentativo del paraguaiano. Un gol che mette tutto in discesa per i granata, già dopo pochi minuti, ma non è l'unica situazione che contribuisce al grande ottimismo per una festa grande: la proiezione offensiva di Buongiorno premia Pjaca che, dalla sinistra, converge verso il centro dell'area e, dopo un paio di finte, manda il pallone all'angolino con un tiro a giro. Al quindicesimo il Toro è già 2-0 e la partita sembra in ghiaccio.

Incanalata la partita, senza grosse distrazioni probabilmente non ci sarebbero problemi. Eppure su un rilancio di Vicario c'è una mezza dormita della retroguardia granata, che lascia sfilare il pallone verso Di Francesco, che s'invola. Singo lo abbatte a pochi metro dall'area, l'arbitro prima estrae il giallo ma poi viene richiamato dal Var: rosso per Singo e inferiorità numerica. Piove sul bagnato, perché un minuto dopo, su azione d'angolo, Romagnoli insacca con una zuccata il 2-1, mentre Pinamonti va a un passo dal pareggio con una spaccata dove non prende il pallone. Juric prova a mettersi con la retroguardia a quattro, inserendo Vojvoda per Praet.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000