Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, Perin: "Penalizzazione? Serve essere ancora più squadra e trascinare i giovani"

Juventus, Perin: "Penalizzazione? Serve essere ancora più squadra e trascinare i giovani"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2022
venerdì 3 febbraio 2023, 15:23Serie A
di Simone Bernabei

Il portiere della Juventus Mattia Perin ha parlato a JTV dopo il successo di ieri sulla Lazio: "Abbiamo fatto una prestazione come si deve, le prestazione come questa sono quelle che ci hanno permesso di fare otto vittorie e otto clean sheet consecutivi, quando siamo questi dal punto di vista dell'atteggiamento e del carattere, siamo difficili da battere. Anche dal punto di vista delle energie, non puoi essere sempre al 100% e in futuro dovremmo essere bravi quando non saremo al 100% dovremo tirare fuori qualcosa in più. Sicuramente abbiamo avuto una reazione d'orgoglio dopo la sconfitta contro il Monza, dove sappiamo che non siamo stati all'altezza di questa maglia e contro la Lazio abbiamo dato una bella risposta. La differenza? L'atteggiamento.

I risultati non si possono controllare ma quello che mettiamo in campo, l'atteggiamento, la voglia, il carattere, vincere i contrasti, quello puoi deciderlo di mettere e se giochiamo così siamo difficili da battere. Inter? Il passato non conta più, conta Salerno, dove dobbiamo fare punti. Come state dopo la penalizzazione? Dobbiamo essere bravi a trascinare i giovani che ci stanno dando una mano dal punto di vista della freschezza e diventare ancora più squadra di quello che siamo stati in passato perché è proprio lì che si vedono gli uomini e il carattere e dobbiamo riuscire a costruire anche nei periodi di crisi".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile