Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, rifiutati 20 milioni per Soulé da Germania e Inghilterra: Motta valuta la permanenza

Juventus, rifiutati 20 milioni per Soulé da Germania e Inghilterra: Motta valuta la permanenzaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 23 giugno 2024, 21:00Serie A
di Pierpaolo Matrone

Da settimane ormai West Ham, Bayer Leverkusen e Borussia Dortmund bussano alla porta della Juventus per capire se la Vecchia Signora cederà o meno Matias Soulé. L'esterno d'attacco che al Frosinone ha mostrato tutto il suo talento stuzzica il palato di diversi club, ma adesso pare che anche la Juventus stessa si stia decidendo a tenerselo. Questo perché l'ultimo a mostrare un certo interesse, considerandolo molto congeniale al suo 4-2-3-1, è Thiago Motta.

L'allenatore italo-brasiliano - come si legge sull'edizione online de La Gazzetta dello Sport - è un estimatore di Soulé ed è intrigato dalla possibilità di poterlo testare in ritiro e magari anche oltre. Il d.t. Cristiano Giuntoli apprezza il 21enne argentino almeno quanto Thiago, ma a differenza del tecnico con un occhio deve guardare al campo e con l’altro anche ai conti.

Non è un mistero che Soulé, un po’ per l’età (classe 2003) e un po’ per le qualità mostrate nell’ultima stagione (11 gol e 3 assist in Serie A), rappresenti un potenziale tesoro. Talmente grande da essere sacrificato soltanto per una offerta irrinunciabile. Non meno di 35 milioni più bonus. Sicuramente per cifre molto più alte di quelle presentate finora dalle squadre inglesi e tedesche, arrivate appena - si legge su Gazzetta.it - a tagliare quota 20 milioni.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile