Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

L'asse La Spezia-Milano resta vivo: dopo Caldara e Maldini si parla di Kiwior e Pobega

L'asse La Spezia-Milano resta vivo: dopo Caldara e Maldini si parla di Kiwior e PobegaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 18 agosto 2022, 12:38Serie A
di Niccolò Pasta

L'asse Milano (sponda Milan) - La Spezia è stata piuttosto affollata in estate. I rossoneri hanno ceduto in prestito sia Mattia Caldara che Daniel Maldini ai liguri, con cui - secondo la Gazzetta dello Sport - continuano i dialoghi. Da tempo i rossoneri hanno messo gli occhi su Jakub Kiwior, per cui lo Spezia ha appena rifiutato 12 milioni dal West Ham, e se dovesse concretizzarsi qualcosa con il Milan ecco che lo Spezia potrebbe ottenere il prestito di Tommaso Pobega, già protagonista con la maglia bianca due stagioni fa, nell'anno della prima salvezza in A con Vincenzo Italiano in panchina. Ma non solo, perché in ballo, secondo il quotidiano, ci sarebbe anche il nome di Matteo Gabbia, su cui però la Sampdoria sembra essere in netto vantaggio.