Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

La grandezza del Milan spinge Kalulu al rinnovo. E la titolarità fissa non sarebbe una sorpresa

La grandezza del Milan spinge Kalulu al rinnovo. E la titolarità fissa non sarebbe una sorpresaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
venerdì 10 giugno 2022, 07:45Serie A
di Antonello Gioia

Pierre Kalulu è entrato sin dal subito nel cuore dei tifosi milanisti non solo per le ottime prestazioni in campo, con le quali ha contribuito alla conquista dello Scudetto nell'ultimo campionato di Serie A, ma anche e soprattutto per la genuinità - quasi fanciullesca - con cui si mostra al grande pubblico.

Voglia di restare
Ed è con questa premessa che si devono leggere le dichiarazioni del difensore francese rilasciate ieri a Telefoot: "Quando abbiamo celebrato il titolo per le strade di Milano ho capito davvero l'importanza e l'influenza del club. È enorme. Stiamo parlando del prolungamento del contratto con il club e con il mio entourage. Quando sei nella squadra vincente, vuoi per forza restarci". Parole - senza dubbio - sincere: Kalulu sta vivendo un sogno, che è più che reale, e non ha alcuna intenzione di lasciarselo sfuggire.

E la titolarità...
Anche perché, grazie alle prestazioni super degli ultimi tre mesi di stagione in coppia con Tomori, il difensore francese si è guadagnato lo status di titolare del Milan, con la possibilità di giocarsi tranquillamente il posto anche con gli arrivi (eventuali) di difensori forti e costosi come Botman o Bremer. Il Milan, nel frattempo, pensa già a blindarlo: per il classe 2000, infatti, sarebbe pronto il prolungamento fino al 2026 con aumento dell'ingaggio, il quale passerà dai 500mila euro attuali a circa 1,5 più bonus.