Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

La Juve a Londra per il primato del girone: leader De Ligt guida Madama contro il Chelsea

La Juve a Londra per il primato del girone: leader De Ligt guida Madama contro il ChelseaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 23 novembre 2021, 06:45Serie A
di Simone Dinoi

Due risultati su tre per uscire da Stamford Bridge con il primo posto del girone in tasca. C’è questo nella testa della Juventus che nel pomeriggio di ieri è volata da Torino verso Londra dove questa sera sfiderà alle 21 i campioni d’Europa in carica del Chelsea. 12 punti per i bianconeri, 9 per i blues, vittoria o pari nel mirino della Vecchia Signora: in palio una classificazione migliore verso gli ottavi di finale della massima competizione, oltre che un innesto in più dal punto di vista economico.

Allegri fa la conta, ma l’obiettivo è uscire imbattuti da Londra.
Già qualificato agli ottavi di Champions, indietro in campionato e con la sfida all’Atalanta alle porte. Tutti i presupposti andrebbero verso un pensiero più approfondito per la gara di Serie A, ma Max Allegri ha chiaro l’obiettivo nella sua testa per il percorso di crescita della sua squadra: uscire imbattuto da Stamford Bridge, in casa dei campioni d’Europa in carica. “Ci giochiamo il primo posto, - ha detto Allegri in conferenza stampa, - contro una squadra in testa al proprio campionato che l'anno scorso ha vinto la Champions. Per noi è un test importante”. Imbattuti nonostante qualche assenza di troppo e una squadra contata: “Abbiamo giocatori da scegliere, siamo in buona condizione. Dybala? Non so se ha minuti nelle gambe ma viene a Londra”. Così come Kulusevski che però, in mattinata, è stato dal dentista e non si è allenato con i compagni.

De Ligt e il sogno Stamford Bridge da leader bianconero.
Madama che si affiderà alle sue due colonne di difesa: Bonucci e De Ligt. Il primo ha deciso la sfida contro la Lazio, il secondo in crescita costante e, anche a parole, leader della squadra: “Dopo il ritiro abbiamo capito cosa bisogna fare per essere Juventus, dobbiamo essere duri in campo, dobbiamo morire in campo e saper soffrire. Contro Fiorentina e Lazio ho visto questo spirito ed è importante”. A lui toccherà guidare i compagni e imporre la propria fisicità e le proprie capacità sugli attaccanti del Chelsea come fatto splendidamente nella gara d’andata. “Sarà una partita molto difficile, - così il centrale olandese, - contro una squadra forte. Vogliamo arrivare agli ottavi come primi nel girone, anche per il morale della squadra. Da bambino sognavo di giocare a Stamford Bridge contro il Chelsea e domani finalmente avrò questa possibilità”. Un obiettivo: continuare a crescere uscendo imbattuti dalla casa dei campioni d’Europa.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000