Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

La Juve preme ma Kostic gioca: manca ancora l’accordo con l’Eintracht Francoforte

La Juve preme ma Kostic gioca: manca ancora l’accordo con l’Eintracht FrancoforteTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
sabato 6 agosto 2022, 07:00Serie A
di Simone Dinoi

Sul mercato la società è vigile ma non si può cambiare troppo da un giorno all'altro. Con gli arrivi di Bremer, Gatti, Pogba e Di Maria direi che è stato fatto un ottimo mercato, purtroppo c'è stato questo imprevisto di Pogba ma direi che la rosa è competitiva. Numericamente abbiamo bisogno, entro il 31 agosto la rosa sarà completa”, parole chiare di Massimiliano Allegri sui prossimi giorni che vedranno protagonista la Juventus sul mercato. Necessità di qualche aggiustamento per rinforzare ancora la rosa e quel qualcosa corrisponde, in primis, a un esterno sinistro col nome di Filip Kostic in pole position.

Juve, c’è l’accordo con Kostic.
Il feeling fra Filip Kostic e la Juventus è nato già qualche settimana fa con i primi contatti fra l’esterno serbo in scadenza di contratto con l’Eintracht Francoforte a giugno 2023 e il club bianconero. Primi ammiccamenti, il desiderio del giocatore di sposare la causa di Madama ma il colpo affondato dalla dirigenza juventina che non è arrivato. In questo momento però, su indicazione di Allegri, la Vecchia Signora ha sciolto le riserve: è Kostic il rinforzo che serve, da qui gli ultimi contatti delle scorse ore per arrivare a un’intesa con l’esterno serbo.

Ora la trattativa con l’Eintracht, intanto Kostic gioca.
A questo punto la Juventus deve convincere con le cifre giuste il club che, ancora per una stagione, detiene il cartellino di Kostic. Non sarà semplice andare sotto i 16-18 milioni di euro considerata l’offerta da 15 del West Ham ritenuta troppo bassa dai tedeschi. Madama proverà a forzare nelle prossime ore forte anche della volontà del giocatore di trasferirsi a Torino. Esterno mancino che ieri è sceso in campo per 74 minuti nella sonora sconfitta casalinga rimediata dall’Eintracht Francoforte contro il Bayern Monaco: segnale del fatto che il passaggio in bianconero, a oggi, ancora non è vicinissimo.