Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Lazio, Lotito vuole blindare Zaccagni. L’ex Verona intanto punta il Lecce

Lazio, Lotito vuole blindare Zaccagni. L’ex Verona intanto punta il Lecce TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
mercoledì 30 novembre 2022, 09:00Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall’inviato a Roma

Dopo l’ufficialità di Lazzari e quelle imminenti di Cataldi e Felipe Anderson, tutti rinnovi fino al 2027, la Lazio comincerà a lavorare sul contratto di Mattia Zaccagni. Lotito lo vuole blindare, l’esterno se l’è meritato soprattutto negli ultimi mesi, quando è diventato imprescindibili per il 4-3-3 di Sarri: i 5 gol e 4 assist nella prima parte di stagione non raccontano quanto sia diventato importante per il gioco laziale. Fretta non ce n’è, visto che è arrivato nell’estate del 2021 e alla scadenza mancano ancora 2 anni e mezzo. Però a Formello, dopo alcuni casi del passato (a partire da Pandev per arrivare a Strakosha-Luiz Felipe), non vogliono più rischiare, per questo si stanno cominciando a muovere per tempo con Zaccagni. Anche lui andrebbe così in scadenza nel 2027.

L’ex Verona, pagato 9 milioni e attualmente valutato 22 stando Trasfermarkt, ha cambiato agente, passando da Tullio Tinti a Mario Giuffredi, lo stesso di Casale e Hysaj. Quando rinnoverà, il suo stipendio di 1,85 milioni annui arriverà a superare ampiamente i 2 milioni, come tutti gli altri big della Lazio.

La rincorsa per il Lecce
Intanto, dopo aver saltato le ultime due partite del 2022 contro Monza e Juventus per un problema al polpaccio destro, da giorni ha ripreso a lavorare sul campo di Formello per rientrare a pieno regime il 4 gennaio alla ripresa del campionato a Lecce. Considerando che manca ancora più di un mese, la sua presenza non è in dubbio.

Primo piano
TMW Radio Sport