Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle della Lazio - Tutto troppo facile per i fantasisti, Casale perfetto

Le pagelle della Lazio - Tutto troppo facile per i fantasisti, Casale perfettoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 12 aprile 2024, 22:49Serie A
di Luca Esposito

Risultato finale: Lazio-Salernitana 4-1

Mandas 6- Tchaouna lo trafigge di testa e non può nulla. Poi è goffo sul tiro dalla distanza dello stesso Tchaouna. Per il resto non viene mai impensierito.

Patric 6 - Nei primi 20 minuti dà la sensazione di faticare a trovare la posizione. Alla lunga, però, emergono i limiti della Salernitana e gli viene tutto facile.

Casale 6,5 - Ikwuemesi non è tra gli attaccanti più forti della categoria, tuttavia è bravissimo l'ex Verona ad annullarlo completamente dall'inizio alla fine. Idem su Weismann.

Gila 6 - Tra i pochi a uscire tra gli applausi del pubblico in una serata di contestazione. Ordinaria amministrazione. Dall'81' Isaksen 6,5 - Entra per segnare il 4-1 con un bel diagonale.

Lazzari 6 - Per la prima volta in carriera gioca a sinistra, c'è da lavorare ma non manca la buona volontà. Potrebbe spingere di più, quando lo fa è imprendibile per Zanoli e Sambia.

Kamada 6 - Ci mette un po' a entrare in partita, sul 2-1 esegue un retropassaggio al portiere assai rischioso. Poi capisce che la Salernitana è in difficoltà e partecipa di più alla fase offensiva con qualche sprazzo di qualità.

Vecino 6,5 - Segna il gol del 2-0 sfruttando una dormita di Gyomber e Boateng. Tudor lo esorta a partecipare di più alla manovra. Dall'80' Cataldi sv.

Marusic 6,5 - Prestazione molto positiva per l'esterno biancoceleste, una spina nel fianco di tutta la retroguardia granata. Sbuca sempre alle spalle di Bradaric ed è quasi un esterno offensivo aggiunto. Dal 60' Hysaj 6 - Entra bene, come sempre.

Luis Alberto 6,5 - Non riesce a trovare il gol, tuttavia ci va vicinissimo ma Costil si supera. Suo l'assist per la rete del 3-1 di Felipe Anderson. Quando verticalizza è uno spettacolo. Dall'80' Rovella sv.

F.Anderson 7 - Una doppietta che gli permette di ritrovare fiducia dopo qualche prestazione negativa. Tudor gli aveva chiesto concretezza e lui ha risposto presente, fallendo il tris personale nella ripresa.

Castellanos 6 - Appare insoddisfatto quando viene sostituito, però dà tutto quello che può e solo per una questione di centimetri non timbra il cartellino. Dal 75' Pedro sv.

Igor Tudor 6,5 - A sprazzi si vede qualcosa di nuovo, l'avversario permette di optare per Lazzari a sinistra. Un dominio.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile