Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Le pagelle della Salernitana - Djuric e Bonazzoli strepitosi, male Ranieri

Le pagelle della Salernitana - Djuric e Bonazzoli strepitosi, male RanieriTUTTOmercatoWEB.com
Federico Bonazzoli
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
sabato 19 febbraio 2022, 22:49Serie A
di Luca Esposito

Risultato finale: Salernitana-Milan 2-2

Sepe 6 - Si sporca subito le mani deviando in angolo la punizione di Bennacer. Sempre bravo e puntuale in uscita, mura ottimamente Giroud ad inizio ripresa. Nel secondo tempo ripresa commette due leggerezze, prima su Leao, senza conseguenze, la seconda sul gol di Rebic, che lo trova colpevolmente impreparato. Nel complesso, però, dà garanzie.

Mazzocchi 7,5 - Motorino costante e inarrestabile sulla corsia di competenza. Scodella cross a ripetizione ed è dai suoi piedi che nascono entrambi i gol granata. Incontenibile.

Fazio 6 - Nel primo tempo non è esente da colpe sul gol di Messias, ma si rifà sfoderando una prestazione convincente. Mura a più riprese le conclusioni ospiti.

Dragusin 6,5 - Grande prova anche per il rumeno, che non lascia passare niente. Nonostante il livello dell'avversario, si francobolla a Giroud concedendogli pochissimo.

Ranieri 5 - Serata tutt'altro che indimenticabile per il laterale scuola viola, che ha pesanti responsabilità sul gol di Messias, quando lascia un buco che costa caro. Resta bloccato sulla difensiva senza affacciarsi quasi mai in avanti.

L. Coulibaly 6,5 - Uomo ovunque in mezzo al campo. Recupera un'infinità di palloni, spezza le trame dei propri dirimpettai e conquista diverse punizioni che fanno respirare la squadra. Non sempre impeccabile palla al piede, ma incredibilmente efficace.

Radovanovic - Serata sfortunata per il serbo, che deve abbandonare il campo dopo un quarto d'ora. sv Dal 15′ Ederson 5 - Alterna giocate deliziose a gravi leggerezze. Deve ancora prendere le misure col calcio italiano. Già ammonito rischia a più riprese il secondo giallo.

Kastanos 6 - Poco appariscente, ma fa tanto lavoro sporco. Gioca sempre a pochi tocchi velocizzando la manovra e aiuta in copertura. Dal 69' Obi 6 - Porta il giusto dinamismo in mezzo al campo nel finale.

Bonazzoli 7 - Trova il terzo gol consecutivo con una splendida rovesciata, con un'invidiabile rapidità di pensiero e di esecuzione. Si carica la squadra sulle spalle da vero trascinatore e fa ammattire i difensori rossoneri svariando su tutto il fronte offensivo. Dall'82' Mousset sv

Ribery 6 - Corre, dribbla e imbecca i compagni con la grinta di un ragazzino. Gli manca il guizzo degno del suo nome, ma in netta ripresa rispetto alle precedenti uscite. Dal 69' Perotti 5,5 - Non entra con il giusto mordente. Tocca pochi palloni e non riesce ad incidere.

Djuric 7 - Uomo copertina del match, con un assist e un gol decisivi. Prima serve a Bonazzoli la palla dell'1-1 salendo in cielo ed anticipando Maignan, poi fa venir giù l'Arechi portando in vantaggio i granata con un'incornata perfetta. Serata da incorniciare per il gigante bosniaco. Dall'82' Mikael sv

Davide Nicola 7 - Nonostante i pochissimi allenamenti, mette in campo una squadra che sembra trasfigurata. I granata scendono in campo con grinta, coraggio e la giusta sfacciataggine contro un avversario decisamente superiore, strappando un pareggio meritatissimo che lascia ben sperare per il prosieguo.