Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
Live TMW

Lecce, Piccoli: "Bravissimi e impeccabili. L'intesa con Krstovic è ottima"

Lecce, Piccoli: "Bravissimi e impeccabili. L'intesa con Krstovic è ottima"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 21 aprile 2024, 15:18Serie A
di Antonio Parrotto

15.10 - Roberto Piccoli, attaccante del Lecce in gol quest'oggi, ha parlato in conferenza stampa dopo la vittoria dei salentini per 3-0 contro il Sassuolo.

15.11 - Inizia la conferenza.

Che vittoria è stato?
"Sono stati tre punti fondamentali. Ci tenevamo tanto a vincere oggi perché dà una svolta alla classifica ma fino a quando non ci sarà l'aritmetica dovremo rimanere concentrati. Oggi siamo stati bravissimi e impeccabili, abbiamo fatto una partita di sacrificio e anche di qualità".

C'è stata un'ovazione dei tifosi, oggi impressionanti...
"Voto 10 tutte le domeniche, non si può dire nulla. Il popolo salentino ti dà una carica e te la trasmetti anche se arrivi da altre parti del mondo. Ci seguono sempre, sono il dodicesimo uomo, e cercheremo di dargli soddisfazioni sempre".

Quanto cercavi questo gol? Come ti senti per questo finale?
"Io mi sento molto bene fisicamente. Oggi abbiamo fatto una bellissima prova anche noi attaccanti, io e Krstovic ci siamo cercati molto, mi ha fatto l'assist e lo ringrazio molto, è stata una bellissima partita e siamo stati bravi".

Quanto sei felice per l'azione che ha portato all'occasione di Oudin. A che punto è la tua intesa con Krstovic?
"Quella su Oudin sono mie caratteristiche, mi piace inventare qualcosa, speravo facesse gol così diventava una cosa più bella ancora. Con Krstovic non c'è mai stata competizione, l'intesa penso ottima, oggi ha fatto l'assist lui, magari la prossima volta glielo faccio io. Ci siamo cercati molto, cerchiamo di sfruttare l'uno le caratteristiche dell'altro".

Preferisci giocare con Krstovic o senza, con una o due punte? Quando sei uscito eri un po' amareggiato: stavi già pensando al Monza?
"Insoddisfatto non perché stavo uscendo, ero amareggiato perché potevo fare il secondo gol. Sono uno molto esigente, potevo fare il secondo gol ma sono contentissimo. A me piace giocare molto a due punte perché fraseggiamo ma non è un problema giocare con una punta, a due punte il peso dell'attacco è diviso e riesci a giocare meglio i duelli. Oggi abbiamo fatto una partita ottima noi attaccanti, al di là di gol e assist, ed è fondamentale".

Quanto c'è di Gotti in questa evoluzione della squadra?
"Il mister ci chiede di giocare fra di noi, cercare di creare più palle gol possibili. Ci stiamo lavorando molto in settimana, avendo giocatori di qualità possiamo anche permetterci di giocare a calcio, e poi ogni giocatore deve tirare fuori la personalità che è tanta. Oggi abbiamo creato tanto, è un Lecce vivo, carico, un Lecce che gioca a calcio".

15.18 - Termina la conferenza.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile