Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Genoa, Gilardino: "Sono arrabbiato, paghiamo a caro prezzo i nostri sbagli"

LIVE TMW - Genoa, Gilardino: "Sono arrabbiato, paghiamo a caro prezzo i nostri sbagli"TUTTO mercato WEB
domenica 10 dicembre 2023, 17:45Serie A
di Luca Cilli
fonte inviato allo stadio "U-Power Stadium - Brianteo" di Monza

Mateo Retegui sbaglia un gol praticamente già fatto a due passi dal portiere del Monza Di Gregorio, dall'altra parte invece Dany Mota Carvalho sfrutta benissimo una delle poche chance per segnare la rete che fa la differenza nella sfida contro il Genoa. Una beffa per la squadra di Alberto Gilardino che specie nella ripresa si è fatta anche preferire rispetto all'avversario ma non è stata incisiva al momento del dunque. Sconfitta evitabile e che lascia più di un rammarico. Nella conferenza stampa post partita l'analisi dell'allenatore del Genoa Gilardino.

17.35 - Inizia la conferenza stampa di Alberto Gilardino

Gilardino, cosa avete sbagliato in occasione del gol del Monza?

"In questo momento le imperfezioni che concediamo all'interno della gara le paghiamo tutte a caro prezzo. Dovrò rivedere la partita e chiaramente voglio rivedere l'azione che ha portato al gol il Monza. Parlando a caldo della partita sinceramente mi viene complicato rimproverare qualcosa alla squadra. Il primo tempo è stato equilibrato, nella ripresa abbiamo dominato: c'è frustrazione. Purtroppo parliamo sempre delle solite cose ma torniamo a casa sconfitti. C'è solo da lavorare"

E' mancata lucidità negli ultimi 20 metri?

"Si poca precisione, bisogna fare di più a livello di concretezza perchè creiamo sempre tanto. Ci vuole più qualità anche in mezzo al campo. Purtroppo è un periodo negativo in cui non ci gira bene. Paura fra i calciatori? No, non c'è paura fra i miei giocatori. E lo abbiamo dimostrato con l'atteggiamento che è stato quello giusto"

Cosa si porta dietro di buono da questa partita? E' pù deluso o arrabbiato?

"Sono arrabbiato, perchè quel poco che sbagliamo lo paghiamo pesantemente. In Serie A non ci possiamo permettere determinate amnesie, bisogna essere sempre lucidi. In maniera particolare in difesa dove ci sono tanti giovani. C'è tanto lavoro da fare"

Perchè nel primo tempo il Genoa non ha fatto bene come nella ripresa?

"Perchè abbiamo trovato più difficoltà nel giro palla oltre che accendere i nostri giocatori di qualità fra le linee. Nella ripresa invece siamo riusciti a fare meglio, poi però negli ultimi metri ci vuole più lucidità e concretezza per sfruttare le chance. Dobbiamo essere più ignoranti per portare a casa il risultato. Mi spiace molto per i nostri tifosi che sono spettacolari, ci seguono sempre con affetto in casa ma anche in trasferta come qui a Monza"

Nella classifica dei primi tempi il Genoa sarebbe terzo. Come mai i crolli nella ripresa?

"Nei secondi tempi abbiamo preso molti gol, è vero. Non c'è una spiegazione concreta, la squadra anche qui a Monza ha dimostrato di esserci con i miei calciatori che hanno cercato di proporre e finalizzare. Mi viene complicato onestamente dare una spiegazione a questa statistica".

17.45 - E' terminata la conferenza stampa di Alberto Gilardino

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile