Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Mercato in stand-by e la Roma non decolla. Oggi il test con il Porto

Mercato in stand-by e la Roma non decolla. Oggi il test con il Porto TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 28 luglio 2021 08:30Serie A
di Dario Marchetti

Oggi la Roma capirà realmente a che punto della preparazione è arrivata con Josè Mourinho. Il terzo giorno in Portogallo, infatti, corrisponde al quinto test amichevole della pre season giallorossa. Il Porto, dopo Montecatini, Ternana, Triestina e Debrecen, è il primo grande scoglio per la nuova Roma dello Special One. Il modo di affrontare la partita, però, non cambierà con il tecnico che schiererà una formazione diversa per tempo in modo che tutti abbiano lo stesso minutaggio. La speranza di Mourinho è che le risposte del campo siano positive anche da parte di quei giocatori che nelle prime quattro amichevoli hanno un po’ stentato. Tra questi anche Mkhitaryan, ancora a secco di gol e in una posizione leggermente diversa rispetto a quella più centrale che ricopriva con Fonseca in panchina. L’armeno in queste prime uscite stagionali è sembrato un po’ sacrificato sulla sinistra, ma almeno nel rapporto con l’allenatore giura di aver risolto tutte le incomprensioni che c’erano state ai tempi dello United. Qualcosa in più, lo Special One, si aspettava anche dal mercato. Nel ritiro portoghese, infatti, l’unico volto nuovo è quello di Rui Patricio perché Vina, nonostante sia a Roma, è in quarantena e l’ufficialità ancora non è arrivata perché la trattativa con il Palmeiras non è chiusa. Le tempistiche per Xhaka si sono allungate molto e la trattativa con l’Arsenal è ferma da qualche giorno sulla richiesta da 23 milioni che la Roma difficilmente soddisferà. Il club giallorosso punta sulla volontà del calciatore di trasferirsi nella Capitale e che si è detto pronto a rinunciare anche a delle mensilità che i Gunners devono pagargli pur di arrivare alla corte di Mourinho. A meno di un mese dall’inizio della stagione, però, la situazione ancora non si è sbloccata e il tecnico portoghese aspetta anche un terzo attaccante e probabilmente un centrale di difesa. Le spine in casa Roma, poi, non finiscono qui perché anche il mercato in uscita non è così facile da sbloccare e nei prossimi giorni si dovrà sciogliere un altro nodo, questa volta relativo a Florenzi. Mourinho lo ha convocato per il ritiro in Portogallo a partire dal 2 agosto (stessa data di Cristante, anche lui fresco campione d’Europa). Non è ancora certo, però, se l’ex capitano della Roma accetterà la chiamata oppure no. Il giocatore vuole cambiare aria ma intanto il primo agosto sarà a Roma per il tampone e iniziare la stagione: da capire se con la lista B degli esuberi o con la rosa che si fermerà in Portogallo fino al 7 agosto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000