Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, Florenzi: "Mancato il guizzo finale. Leao oggi ha dato tanto alla squadra"

Milan, Florenzi: "Mancato il guizzo finale. Leao oggi ha dato tanto alla squadra"
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 25 febbraio 2024, 23:59Serie A
di Andrea Piras

Dopo il pareggio contro l'Atalanta, l'esterno del Milan Alessandro Florenzi ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "E' mancato che è finita 1-1 invece di 2-1. Ci è mancato il guizzo finale, però abbiamo fatto veramente una grande partita. Usciamo senza rimpianti stasera. E' ovvio che voelvamo i tre punti, ma mi sono fermato un po' con i ragazzi ed ho detto loro che dobbiamo essere soddisfatti per la partita di stasera, perché se giochiamo così tutte le partite allora difficilmente avranno la meglio su di noi gli avversari".

Qual è il vero MIlan?
"Mah, è ovvio che il vero Milan sia quello di questa sera, come è ovvio che ci sono anche gli avversari. Ho visto oggi un pezzetto del Rennes, che ha fatto un grande risutlato a Parisi, gli hanno ripresi all'ultimo su rigore. Questo significa che chi abbiamo affrontato non erano sicuramente brocchi, pero' quando sono venuti qui gli abbiamo fatto 3 a 0. Bisogna anche avere un po' d'equilibrio".

Leao tu lo carichi sempre: in che condizione è adesso?
"Mah è stanco, perché ha dato tanto alla squadra, così come siamo stanchi un po' tutti. Adesso abbiamo 5 giorni prima della prossima partita che sappiamo non sarà facile, perché dobbiamo andare all'Olimpico contro la Lazio, però adesso abbiamo dato una buona identià questa sera e dobbiamo continuare su questa strada".

Come potete migliorare quando gli altri verranno nella vostra metà campo?
"Loro all'inizio venivano con Ederson su di me poi hanno spostato Ruggeri, ed abbiamo tenuto Bennacer alto per creare spazio per Olivier (Giroud ndr) visto che loro arrivavano forte uomo contro uomo. Secondo me dobbiamo migliorare è l'uno contro uno in fase difensiva. Quel sacrifico di cui tu parli e che anche stasera c'è stato. Anche perché far fare una partita del genere all'Atalanta non è semplice".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile