Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Napoli, dall'ironia al nervosismo: Spalletti replica ad ADL e poi attacca la stampa

Napoli, dall'ironia al nervosismo: Spalletti replica ad ADL e poi attacca la stampaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 14 maggio 2022, 08:15Serie A
di Antonio Gaito

Uno stadio Maradona praticamente sold-out attende domani il Napoli ed in particolare Lorenzo Insigne all'ultima gara interna in azzurro. Della gara con il Genoa però quasi non c'è traccia nella conferenza stampa di ieri di Luciano Spalletti, iniziata con l'ironia del tecnico nel rispondere al presidente De Laurentiis e allo striscione anonimo sulla Panda, ma poi man mano diventata sempre più rovente con un attacco durissimo all'intera stampa con una generalizzazione che denota inevitabilmente parecchio nervosismo in queste ultime settimane dopo diverse punzecchiature partite dal presidente del club partenopeo.

La replica ironica
"La Panda prima di tutto bisogna vedere in che stato ce la ridanno, quanti km hanno fatto, se ci sono i cd di Pino Daniele dentro", taglia corto col sorriso in merito allo striscione anonimo, sicuramente da condannare e che non rappresenta certo il tifo organizzato. Stesso taglio per la risposta alle parole di De Laurentiis sull'ambientamento, la vita in albergo con la famiglia a Milano ed il sentire 'partenope dentro': "Vivere un hotel è un dedicarsi pienamente al lavoro, ma ho ricevuto il preventivo per un camper ed il prossimo anno girerò tutti i quartieri di Napoli e parteciperò alle feste rionali", la replica diretta ad ADL sul vivere la città.

Poi l'attacco a stampa ed ambiente
Il nervosismo nasce probabilmente dal clima di contestazione, o comunque di enorme delusione, nonostante la Champions raggiunta: "Io non ho trovato aria di contestazione all'inizio, ma indifferenza, che è peggio. Ero da solo a credere in questo Napoli, oggi sono molti di più ma dovremmo riprendere le griglie dei giornali e ci mettevate settimi dietro Sarri e Mourinho", l'attacco del tecnico prima di battibecchi con diversi cronisti: "Anche in due possono mettere uno striscione, ma lo mettete in prima pagina. Ed ADL ha detto anche che ero il miglior allenatore ma voi avete preso solo che sono poco partenopeo. Voi alzate polvere".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000