Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Napoli, Giuntoli: "Raspadori gioca perché lega meglio il gioco. Manteniamo i piedi per terra"

Napoli, Giuntoli: "Raspadori gioca perché lega meglio il gioco. Manteniamo i piedi per terra"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 4 ottobre 2022, 20:30Serie A
di Alessio Del Lungo

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport prima della sfida contro l'Ajax in Champions League: "Raspadori al posto di Simeone? Il mister credo che voglia continuare sulla linea dell'ultima partita, vuole dominare la palla e quindi ha scelto un attaccante bravissimo a legare come Giacomo, mentre nel finale si può aprire la partita e serve avere gamba e fisico".

Olivera al posto di Mario Rui. Come mai?
"Mario Rui sta andando benissimo, Tadic è molto fisico, loro giocano molto su queste pallonate, magari ha voluto interporre altre caratteristiche all'esterno dell'Ajax".

Avvertite maggiore considerazione a livello europeo?
"Non lo so. Noi cerchiamo di migliorare, di farsi valere ogni partita. Siamo appena partiti, siamo curiosi di scoprirci, non sappiamo che sensazione diamo agli altri, speriamo che sia buona".

C'è qualcuno che l'ha stupita?
"Tutti parlano di Kvara, ma stanno facendo bene tutti. A parlare di un calciatore ora si fa fatica, c'è la squadra che sta facendo bene, tutti hanno dato il loro contributo, c'è da migliorare tanto, tenere i piedi per terra, stare tranquilli e sereni".

Quando c'era Ancelotti già avevate cercato Kvara.
"Sì. Siamo stati bravi e fortunati, oltre che tempestivi ad averlo preso".