Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Napoli, Spalletti non vuole pressioni e col Bologna riduce al minimo il turnover

Napoli, Spalletti non vuole pressioni e col Bologna riduce al minimo il turnoverTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
giovedì 28 ottobre 2021 07:30Serie A
di Antonio Gaito

Il Napoli ospita il Bologna con l'obiettivo di tornare alla vittoria, dopo il pari contro la Roma, per riacciuffare il Milan in testa alla classifica e ristabilire le distanze con le inseguitrici vittoriose nella giornata di ieri (ed allungare sulla Juventus invece sconfitta in casa). I rossoneri però non sono di certo l'ossessione di Luciano Spalletti che in conferenza stampa non vuole sentire troppi ragionamenti in merito: "Deve essere uno stimolo, non una pressione perché a questo punto della stagione se facciamo bene o male devono dircelo le prestazioni, non i risultati degli altri. Non ci deve interessare niente degli altri, ma fare la corsa su noi stessi", le parole in una conferenza stampa in cui prova ad evitare lamentele sull'arbitraggio di Roma, la sua espulsione ed il calendario, che tra due giorni e mezzo li vedrà in campo a Salerno con due giorni in meno di riposo rispetto agli avversari, trincerandosi di nuovo in un "lamentarsi è da sfigati, lo dissi già ad inizio stagione".

Turnover rinviato
Spalletti non dovrebbe ricorrere ad un particolare turnover. Si gioca quattro giorni dopo la sfida dell'Olimpico e, al di là dell'impiego di Lozano nell'ottica dell'alternanza con Politano, altre rotazioni dovrebbero essere rinviate a domenica, visto che la sfida di Salerno arriverà due giorni e mezzo dopo: "Turnover? Tutto può essere medicina o veleno, dipende dalle dosi. Bisogna valutare le 3 gare settimanali, giocando domenica-giovedì puoi usare anche gli stessi, da giovedì a domenica invece il ragionamento è diverso". Ed ancora: "Le gare ravvicinate ci sono per tutti, certo che c'è chi le ha distribuite meglio, qualche giorno in più, si potrebbe anche sindacare ma non vogliamo trovare scuse o mettere mani avanti".

Attenzione al Bologna
Gli altri dubbi di formazione riguardano Demme, che può insidiare uno dei due mediani, così come uno tra Elmas e Mertens eventualmente per Zielinski, ma l'attenzione è focalizzata sull'ottimo momento del Bologna: "Se li ammucchi diventa più facile andarli a pressare e per loro è più difficile ricostruire. Nelle ultime partite hanno più sostanza con la seconda punta. Bisognerà fare una grande gara", l'avviso di Spalletti, colpito dall'ultima gara dei rossoblù proprio contro il Milan: "Non sarà facile, è una squadra fatta da Sabatini e quindi ha un senso e poi basta vedere l'ultima partita, l'hanno ripresa da 0-2 a 2-2 quasi fino alla fine con l'uomo in meno. Un'altra squadra sotto di due gol ed un uomo non avrebbe lottato. Meritavano un risultato differente".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000